Castello di Sant'Emmeram
Castelli, parchi e giardini

Alla scoperta di luoghi di principesco splendore

Castello di Sant'Emmeram - Residenza di Ratisbona di Thurn e Taxis

Da quasi duecento anni il castello è abitato dai principi di Thurn e Taxis, che nel 1748 si trasferirono da Francoforte a Ratisbona. Trasformato in una sontuosa residenza nel 1816, Sant'Emmeram è uno dei monumenti più importanti dello Storicismo tedesco.

Nella Ratisbona bavarese il castello di Sant'Emmeram, da duecento anni residenza dei principi di Thurn e Taxis, accoglie il visitatore. A titolo di rimborso per la perdita del monopolio postale in Baviera, nel 1812, i principi ottennero quello che un tempo furono gli edifici del convento imperiale di Sant'Emmeram. Nel 1816 furono trasformati in una sontuosa residenza, che in Germania è uno dei monumenti più importanti dello Storicismo, un proseguimento degli antichi stili storici. Un'imponente traccia del passato sacrale è il chiostro romanico-gotico di quello che una volta era il monastero benedettino, le cui origini risalgono all'XI secolo. Un'altra attrazione del Castello di Sant'Emmeram sono la rampa delle scale in marmo in stile neorinascimentale e le numerose sale sfarzose, come, ad esempio, il "Salone Giallo" e il "Salone d'Argento". La Sala del Trono risplende solenne con la sua decorazione in oro bianco. Nella Sala da Ballo a due piani, una commistione di rococò e neo rococò, si respira una vivace atmosfera festosa. E nella biblioteca, una sala barocca con il soffitto affrescato nel 1737 dal famoso artista Cosmas Damian Sam, sono conservati quasi 120.000 volumi per i bibliofili. La birreria principesca, che dal 1910 al 1935 fu utilizzata come rimessa per le carrozze, stalla dei cavalli e ufficio del maresciallo di corte dei principi, merita una visita come anche la camera dei tesori dei principi con il pregiato mobilio, le armi esclusive e la raffinata porcellana. Naturalmente Ratisbona offre anche molte altre attrazioni, come ad esempio il Walhalla, o "regno dei morti" che fu costruito da Leo von Klenze sotto il dominio del re Ludwig I. Un'altra costruzione interessante è il Befreiungshalle sopra la città di Kelheim, che venne eretta in memoria della vittoria contro Napoleone durante la Guerra di Liberazione.

Scoprite la destinazione vacanze Germania sulla cartina

Aggiungete i vostri preferiti. Salvate, ordinate, condividete e salvate la vostra selezione e programmate tutto il vostro viaggio in Germania.

0 preferiti selezionati