Castello e Parco di Nymphenburg

Castello e Parco di Nymphenburg. Armoniosa unione tra castello e parco.

Nymphenburg è un vero e proprio capolavoro europeo: il "libro di storia" vivente della Baviera e al contempo l'armoniosa unione tra architettura e parco.

Se tutti i regali per la nascita di un figlio fossero così belli! Il principe elettore bavarese Ferdinand Maria regalò alla consorte Adelaide von Savoyen un appezzamento di terra dopo la nascita del tanto atteso erede al trono. Era il 1663 e la principessa Henriette Adelaide von Savoyen della dinastia di Wittelsbach eresse un "borgo de la ninfe", una piccola villa estiva con giardino. Fu il predecessore del castello di Nymphenburg. All'inizio del XVIII secolo, l'edificio fu ampliato su entrambi i lati con padiglioni collegati per mezzo di gallerie, la facciata "francesizzata" e il modesto castello si trasformò in un'elegante e imponente residenza estiva. Chi oggi visita il castello di Nymphenburg, legge una pagina di storia della Baviera. Nell'arco di circa due secoli, i principi e i sovrani della Baviera lasciarono le loro tracce. Gli elementi di una perfetta struttura barocca, la Stanza da Bagno che rappresenta la prima "piscina" riscaldata dell'età moderna e l'Amalienburg, un castelletto di caccia dell'epoca rococò incantano il visitatore con il loro sfarzo e la cura dei dettagli. Nell'ala settentrionale del castello di Nymphenburg si trova il Museo Uomo e Natura. Qui il visitatore potrà compiere un viaggio nel tempo attraverso la storia della terra e dell'uomo. Escursioni L'Hofgarten, il giardino reale di Monaco, è uno dei più grandi giardini rinascimentali a nord delle Alpi. Nella sezione nordoccidentale del giardino si apre una passeggiata che conduce il visitatore direttamente all'Englischer Garten. Il Castello di Lustheim, all'interno del complesso del castello di Schleißheim, a nord di Monaco, conserva al suo interno una collezione di antiche porcellane di Meißen, famosa in tutto il mondo. Lo chalet reale sul monte Schachen con il giardino alpino, situato a sud di Monaco, era il rifugio del re Ludwig II durante i suoi soggiorni in montagna. Ai piedi del castelletto, il visitatore può ammirare il giardino botanico alpino, costruito nel 1900.

Scoprite la destinazione vacanze Germania sulla cartina

Aggiungete i vostri preferiti. Salvate, ordinate, condividete e salvate la vostra selezione e programmate tutto il vostro viaggio in Germania.

0 preferiti selezionati