Dal barocco al Biedermeier a Berlino e nel Brandeburgo

Grazie al loro amore per l'arte, i re tedeschi hanno creato a Berlino e nei suoi dintorni un paradiso culturale dal carattere unico. Nei siti patrimonio dell'umanità dell'UNESCO architettura e natura si fondono dando vita ad un'unica opera d'arte. Partite per un viaggio che vi porterà ai tempi dei regnanti tedeschi.

Castello di Charlottenburg e Isola dei Pavoni

Come dono del principe elettore Friedrich III alla moglie Sophie Charlotte, fu eretto alla fine del XVII secolo. L'antica residenza estiva fu ampliata dai successori e trasformata in un lussuoso edificio di rappresentanza. Oggi è il più splendido esempio di architettura barocca della capitale.

Castello di Rheinsberg

Come pochi altri, il Castello di Rheinsberg, situato in posizione pittoresca sulla riva orientale del lago di Grienerick, seduce il visitatore. Si racconta che Federico il Grande abbia trascorso qui gli anni più felici della sua vita quando era ancora un principe ereditario. Oggi ospita il Museo Letterario. Dal 1991 vi si tiene anche un festival internazionale dell'opera lirica.

Il Palazzo di Parmo nel Neuer Garten (Parco Nuovo)

Il gioiello dei castelli di Potsdam si erge sulle rive del lago Heiliger See. L'incantevole vista sul fiume Havel di Potsdam fino all'Isola dei Pavoni è unica. All'interno è possibile ammirare la Sala delle Grotte, la Sala dei Concerti e gli splendidi appartamenti del re.

Scoprite la destinazione vacanze Germania sulla cartina

Aggiungete i vostri preferiti. Salvate, ordinate, condividete e salvate la vostra selezione e programmate tutto il vostro viaggio in Germania.

0 preferiti selezionati