Giardino dei Sensi, Merzig
Castelli, parchi e giardini

Alla scoperta di luoghi di principesco splendore

Giardino dei Sensi, Merzig. Un paradiso al confine con tre stati.

Inaugurata nel 2002, quest'oasi è una meta consigliata: situata sul monte Kreuzberg, nel Saarland, è un'attrazione per gli appassionati di giardini e per chiunque cerchi un'occasione per staccare dallo stress quotidiano.

"Giardini senza confini" è una cooperazione verde di paradisi oltre le frontiere, sviluppatasi negli ultimi anni sul confine tra Germania, Lussemburgo e Francia. Il più grande di questi complessi è il "Giardino dei Sensi" nella cittadina di Merzig, nel Saarland. Le siepi orlano le diverse aree che ospitano undici giardini tematici costruiti secondo il motto: un'ispirazione per i sensi. ascoltare, vedere, odorare, sentire e persino gustare, perché anche i fiori possono essere assaggiati. Subito all'inizio del complesso, una moderna scultura dalla forma rigidamente geometrica indica l'elemento centrale e irrinunciabile in ogni giardino: l'acqua. Nel Giardino dei Suoni, diversi oggetti d'arte musicale ispirano la musica, nel caso il vento non ci abbia già pensato. Il Giardino dei Colori mostra tutta la scala cromatica dei fiori e le loro più intense combinazioni. Nel particolare microclima dell'area più estesa, il Giardino di Ghiaia, in estate crescono soprattutto piante perenni amanti del caldo, dalla vivace fioritura. Nel Giardino del Tatto le piante attendono con gioia di essere toccate. Attraverso i viali si scoprono delicate foglioline, fiorellini appiccicosi e teneri ciuffi di erbetta. Il roseto è un'oasi a cui tutti fanno visita e da cui non si vorrebbe mai uscire. Qui la bellezza dei fiori si unisce a un potpourri di dolcissimi profumi, che in estate pervadono l'aria. Il piccolo anfiteatro ospita numerose manifestazioni d'arte, cultura e gastronomia che rendono il Giardino dei Sensi un luogo imperdibile: un'opera d'arte sensuale, viva, luogo d'incontro per gli uomini. Escursioni Ancora oggi questa abbazia benedettina è la sede del rinomato produttore di ceramica Villeroy & Boch. La varietà degli alberi del giardino abbaziale Villeroy & Boch dona forme e colori sempre nuovi al volgere delle stagioni. La "vecchia torre" ultramillenaria è il più antico edificio sacro del Saarland.

Scoprite la destinazione vacanze Germania sulla cartina

Aggiungete i vostri preferiti. Salvate, ordinate, condividete e salvate la vostra selezione e programmate tutto il vostro viaggio in Germania.

0 preferiti selezionati

Che cosa dicono altri turisti da tutto il mondo

Saarbrucken

LANGS DE TAFELS VAN SAAR (LEKKER) LAND

Voor de ene is het een stukje Frankrijk in Duitsland, voor de andere is het een stukje Duitsland dat ook in Frankrijk niet zou misstaan. Wij houden het bij typisch Duits met een stevige Franse twist: Saarland. De kleinste Duitse deelstaat ging een paar keer over en weer tussen beide landen, was tweemaal op zichzelf en werd in 1957 definitief bij Duitsland ingelijfd. Het resultaat is een grensoverschrijdende kruisbestuiving van savoir-vivre en savoir-faire die zich vooral in de lokale gastronomie laat gelden. Wij trokken in Saarland letterlijk van de ene rijk gedekte tafel naar de andere, gingen er tafeltoeren en lieten ons galant overtuigen van het feit dat je van 'een schone tafel' wél kan eten.

Continua a leggere »

werner.gladines@gmail.com


Accessibilità senza barriere

Due utili combinazioni di tasti per zoomare nel browser:

Ingrandire: +

Ridurre: +

Per ulteriore assistenza fare clic sull'icona del fornitore del browser: