Krefeld

La città dei tessuti: Krefeld

Krefeld, il centro tessile tedesco, ha tre anime: la Krefeld con i suoi edifici risalenti al classicismo, la barocca Uerdingen e la cittadella medievale Linn. Nel corso del tempo questi tre centri sono confluiti in un'unica città, tuttavia sono facilmente distinguibili l'uno dall'altro. Si tratta di una città in grado di conciliare le buone tradizioni con uno stile di vita allegro ed estremamente raffinato.

La "città del velluto e della seta": nel XVIII secolo Krefeld si è espansa notevolmente grazie all'industria tessile. Velluto, seta e broccato erano i tessuti più venduti a livello internazionale. Per gli imperatori, i re e i rappresentanti della chiesa era normale far confezionare i propri vestiti con la stoffa "made in Krefeld". La città rende omaggio ai numerosi artigiani attivi in città con la statua "Meister Ponzelar", che raffigura un tessitore di seta con un rotolo di stoffa sulla spalla. La tessitura avveniva in piccoli stabilimenti che fungevano al tempo stesso da manifattura e abitazione. Alcuni di questi laboratori esistono ancora oggi e ovviamente sono tutelati come bene culturale. L'industria tessile continua a influire sulla vita di Krefeld. In settembre si rinnova l'appuntamento con le aziende, gli stilisti e le scuole di moda che presentano le proprie collezioni autunno-inverno con sfilate straordinarie e spettacoli di danza: è la passerella all'aperto più grande del mondo. Di sera entrano in azione le band musicali, gli eventi del dopo sfilata si animano e i ristoranti registrano il tutto esaurito. In occasione della Pentecoste intorno alla fortezza di Linn e al centro storico viene organizzato il famoso mercato medievale del lino, diventato ormai il mercato dell'artigianato più grande della Germania. A proposito di specialità gastronomiche: a Krefeld vi attende un'esperienza culinaria unica, le cui radici affondano nella lunga tradizione cittadina. I ristoranti delle birrerie presentano spesso l'arredamento originale del XIX secolo, il menù offre "molluschi alla Renana" o arrosto all'agro, il tutto accompagnato da un boccale di eccellente birra Altbier appena spillata.

L'offerta culturale della città è piuttosto ricca: numerosi teatri, tre musei d'arte di ottimo livello, il museo tessile tedesco, il museo della seta e un vivace ambiente di artisti all'avanguardia che si esibiscono nei locali Kulturfabrik e Kulturrampe. Decidere dove trascorrere il proprio tempo libero a Krefeld non richiede un grosso sforzo: allo zoo, sui vagoni del treno storico a vapore "Schluff", alle corse dei cavalli, nel parco sportivo sul lago Elfrather See o nella fortezza di Linn, nel casino di caccia o nel vicino museo che ospita un'interessante collezione di oggetti archeologici e folcloristici. Non c'è che dire: un'offerta molto varia per una città in cui altrimenti si farebbe una sosta solo per comprare una cravatta.

Le attrazioni principali
Highlights

Scoprite la destinazione vacanze Germania sulla cartina

Aggiungete i vostri preferiti. Salvate, ordinate, condividete e salvate la vostra selezione e programmate tutto il vostro viaggio in Germania.

0 preferiti selezionati