Leverkusen ©Deutsche Zentrale für Tourismus e.V. (Kiedrowski, Rainer)
Città vivaci!

Cultura, tempo libero e stile di vita

Leverkusen: dove la storia cittadina coincide con la storia industriale

Leverkusen è diventata famosa in tutto il mondo come la città industriale che ospita la sede della multinazionale Bayer AG. In realtà questa città è molto di più: un centro situato ai piedi della regione montuosa Bergisches Land, che promette una permanenza all'insegna del relax e una metropoli dal carattere urbano i cui dintorni conquistano con la loro atmosfera tranquilla.

Per molto tempo la storia di Leverkusen coincide con quella di alcuni paesi nei dintorni di Colonia e Düsseldorf , che si unirono solo nel 1930, dando vita a un'unica città. Ancora prima della fondazione di Leverkusen nella zona era già presente una grande fabbrica: nel 1863 Weskott e Bayer fondarono l'azienda Friedr. Bayer et comp. a Barmen, oggi Wuppertal , più tardi rilevarono l'azienda chimica Leverkus e nel 1891 spostarono la propria sede sui "prati verdi" di Wiesdorf, oggi un quartiere di Leverkusen. L'imprenditore decise di chiamare il quartiere che circondava la fabbrica come la sua azienda: Leverkusen. Che nonostante la fondazione dell'azienda Leverkusen non sia diventata una fabbrica affiancata da una città, bensì un centro con un'identità e un carattere propri, è percepibile e quasi tangibile ovunque in città. Ad esempio nel Forum Leverkusen, grazie al quale la città organizza eventi di importanza nazionale: il forum culturale e il moderno centro congressi ospitano ogni anno in autunno le famose "Giornate internazionali del jazz a Leverkusen". Con l'inaugurazione del Forum è stato creato un secondo spazio eventi per concerti, spettacoli teatrali e altre manifestazioni, che è andato ad aggiungersi all'"Erholungshaus" dell'azienda Bayer (1908), che per molti anni era l'unico punto di riferimento culturale a Leverkusen. Per ripercorrere le tappe fondamentali della storia cittadina vi consigliamo di visitare la villa Römer, un edificio simile a un castello nel quartiere Opladen, messa a disposizione delle associazioni che si dedicano alla storia di Leverkusen per realizzare un centro dedicato.

Ma Leverkusen sa anche essere moderna: nel castello Morsbroich, uno splendido casino di caccia a un chilometro dal centro, potrete visitare il museo civico di arte moderna. La collezione contiene oltre 400 dipinti e sculture e circa 5.000 opere grafiche; le mostre temporanee sono dedicate, tra gli altri, a Josef Beuys, Gerhard Richter, Andy Warhol, Günther Uecker e Yves Klein. Il giardino giapponese del castello è un'oasi di bellezza e di pace in ogni periodo dell'anno: una meta da non perdere. Alcuni turisti visitano Leverkusen solo per ammirare questo giardino, un'evidente dimostrazione del suo straordinario valore.


Accessibilità senza barriere

Due utili combinazioni di tasti per zoomare nel browser:

Ingrandire: +

Ridurre: +

Per ulteriore assistenza fare clic sull'icona del fornitore del browser: