Una selezione di temi per una vacanza in città: trovate la vostra meta ideale…

Goethe e Schiller, Herder e Wieland, Nietzsche, Fürnberg, Liszt, Bach, Cornelius, Gropius, Feininger, Klee, Itten... Ecco alcuni grandi nomi di casa a Weimar, un vero e proprio gioiello della storia culturale tedesca ed europea. Il Classicismo di Weimar e il Bauhaus sono ancora oggi fari per il mondo culturale che a Weimar si esprime in maniera armonica e assai copiosa.

continua »

Aquisgrana è una città che vive, pensa e sente lo spirito europeo. È, per così dire, un'Europa in miniatura: situata nel punto di incontro di tre nazioni, dal regno di Carlo Magno si impegna a promuovere le radici, i valori e gli ideali spirituali del continente e oggi è famosa come la città del Premio Carlo Magno, che dal 1950 viene assegnato nel municipio come riconoscimento ai meriti per l'unità europea.

continua »

Wuppertal è la città più grande della regione Bergisches Land e rappresenta il centro economico, educativo, industriale e culturale della regione. E naturalmente è in prima linea la città della teleferica, come afferma lo slogan ufficiale della città. Viaggiando con la funicolare scoprirete una città sicura di sé e orgogliosa della propria storia, in grado di offrire davvero molto.

continua »

Non ci sono molte città della storia recente che devono vivere con l'appellativo di "ex capitale". Bonn è una di queste. Ma chi pensava che Bonn avrebbe perso la propria vitalità una volta smessi i panni di capitale, si è sbagliato di grosso. Bonn, già considerata "capitale provinciale", oggi è una metropoli economica e un centro culturale di fama internazionale, consapevole delle proprie risorse e molto aperta.

continua »

A nessun'altra città tedesca la definizione "città della modernità" calza così bene come a Chemnitz. Sbocciata nell'epoca della modernità industriale, che continua a fornire nuovi impulsi per lo sviluppo dinamico dell'economia e della scienza in Germania, Chemnitz ha subito anche l'influenza della cultura e architettura moderna.

continua »

Che cosa offre Berlino di diverso rispetto alle altre metropoli del pianeta? Sono innanzitutto gli stessi berlinesi, il cui cuore ruvido ma allo stesso tempo accogliente contribuisce a creare l'atmosfera tipica della capitale tedesca. E naturalmente un numero quasi incredibile di attrazioni in cui si rispecchiano la dinamicità e lo spirito moderno, come pure la Storia - con la maiuscola - e i drammi del XX secolo.

continua »

Di fatto Francoforte è una città piuttosto moderna. Affari, architettura e il terzo aeroporto in Europa: tutto nuovissimo. Forse proprio per questa ragione Francoforte sembra avere sviluppato una predilezione per i musei di vario genere, ambito e dimensioni. Seguendo il motto: essere sempre un passo avanti agli altri, ma conservando la propria storia.

continua »

Partire alla scoperta dei paesi più lontani e fare ritorno ad Amburgo: il programma di viaggio più bello che ci si possa immaginare. Porta sul mondo, bellezza di mare, centro marittimo del nord: gli stessi amburghesi, in genere piuttosto riservati, non possono trattenere l'orgoglio che provano nei confronti della propria città, con la sua atmosfera speciale e il carattere cosmopolita.

continua »

Leverkusen è diventata famosa in tutto il mondo come la città industriale che ospita la sede della multinazionale Bayer AG. In realtà questa città è molto di più: un centro situato ai piedi della regione montuosa Bergisches Land, che promette una permanenza all'insegna del relax e una metropoli dal carattere urbano i cui dintorni conquistano con la loro atmosfera tranquilla.

continua »

Si può guidare un'automobile. O si può sognare un'automobile. Per entrambe le cose Stoccarda è il luogo giusto: non solo perché qui vengono costruite automobili di fama mondiale, ma anche perché qui la storia dell'automobile è così viva come in nessun altro luogo del mondo. Sogni a quattro ruote: una visita a Stoccarda li farà diventare realtà.

continua »

Augusta, la città di Mozart, è una delle città tedesche più importanti dal punto di vista storico. E una delle più belle. Con un po' di fantasia, passeggiando per la città è possibile immaginare l'importanza che doveva avere Augusta ai tempi della dinastia dei banchieri e commercianti Fugger, come straordinario centro finanziario, metropoli del commercio internazionale e luogo delle arti.

continua »

Kassel, la città che in virtù della documenta si è affermata come centro del panorama artistico contemporaneo, è anche tra le città tedesche di maggiore interesse culturale grazie all'eredità dei fratelli Grimm. Una città da sempre in grado di rinnovare il legame tra tradizione e innovazione, che vanta uno dei parchi più belli d'Europa, Wilhelmshöhe, e un simbolo davvero unico: la statua di Ercole.

continua »

Capitale estiva europea durante la Belle Époque e punto di incontro dei personaggi più ricchi e affascinanti, oggi Baden-Baden è conosciuta in tutto il mondo come località termale e centro culturale con una reputazione medica di tutto rispetto. Con le sue feste glamour e un'eleganza senza pari, la città è sinonimo di esclusività, distinzione e stile di vita raffinato. Bagni termali o cultura - Baden-Baden offre solo il meglio.

continua »

La cultura può essere interpretata e definita in modi molto diversi. Oppure si può semplicemente dire: Dresda. La ricchezza e lo sfarzo dei beni culturali offerti da questa città sono tali da lasciare senza fiato i visitatori. E poiché nel corso dei secoli le opere d'arte sono state integrate con cura in uno splendido paesaggio fluviale, esse sono sempre in grado di entusiasmare.

continua »

Se esiste un gene che trasmette la voglia di vivere e di festeggiare, allora gli abitanti di Colonia l'hanno ereditato su larga scala. Infatti Colonia si sente sulla pelle, come un'emozione o un modo di prendere la vita sempre dal verso positivo. E tutto questo fa rima con il carnevale, la birra Kölsch e ovviamente il celeberrimo duomo.

continua »

Braunschweig è una città moderna e allo stesso tempo ricca di tradizioni che offre straordinarie testimonianze della propria storia e include quartieri antichi che non hanno perso il proprio fascino nel corso dei secoli. Ma anche l'architettura contemporanea, come la Happy Rizzi House, una comunità artistica e culturale assai vivace ed enormi parchi accentuano il fascino della città.

continua »

Se qualcuno dovesse chiedere quale tra le città tedesche è la prima della classe, la risposta sarebbe certamente Darmstadt. Colta e sempre informata, istruita, dai mille interessi e dall'aspetto sempre curato: grazie alle scienze, alla letteratura, all'arte e all'architettura Darmstadt ha sviluppato un carattere unico che l'ha resa ampiamente famosa.

continua »

Ludwigshafen non è l'unica città sul Reno che deve il proprio sviluppo all'industria chimica, che è nata dalla fusione di piccoli insediamenti, che ha fatto il proprio ingresso nella storia solo nel XIX secolo per poi conquistarsi una nuova identità grazie all'arte e alla cultura. Ma come tutte queste città, Ludwigshafen è una meta interessante, dal carattere urbano ma anche ricca di spazi verdi, con una storia avvincente e un fascino del tutto particolare.

continua »

Quella che in passato era la miniera di carbone in grado di rifornire tutta la Germania oggi si presenta come uno degli agglomerati urbani più grandi d'Europa, con cinque milioni di abitanti e uno dei panorami culturali più ricchi dell'intero continente. Le metropoli Bochum, Dortmund, Duisburg, Essen e Oberhausen e molti altri centri del bacino della Ruhr danno vita a uno spazio urbano senza pari e ricco di sorprese.

continua »

Il centro fieristico con l'area espositiva più grande del mondo? Forse è Tokyo? No, purtroppo no. Chicago, Londra, Shanghai? Nemmeno. Francoforte sul Meno? Quasi. La risposta giusta è: Hannover. Con il suo moderno centro fieristico la città è diventata uno dei motori trainanti dell'economia mondiale, un sinonimo di idee, innovazioni e investimenti.

continua »

Quella che in passato era la miniera di carbone in grado di rifornire tutta la Germania oggi si presenta come uno degli agglomerati urbani più grandi d'Europa, con cinque milioni di abitanti e uno dei panorami culturali più ricchi dell'intero continente. Le metropoli Bochum, Dortmund, Duisburg, Essen e Oberhausen e molti altri centri del bacino della Ruhr danno vita a uno spazio urbano senza pari e ricco di sorprese.

continua »

Quella che in passato era la miniera di carbone in grado di rifornire tutta la Germania oggi si presenta come uno degli agglomerati urbani più grandi d'Europa, con cinque milioni di abitanti e uno dei panorami culturali più ricchi dell'intero continente. Le metropoli Bochum, Dortmund, Duisburg, Essen e Oberhausen e molti altri centri del bacino della Ruhr danno vita a uno spazio urbano senza pari e ricco di sorprese.

continua »

Saarbrücken è una simpatica città che vanta una vivace vita culturale, testimonianze dell'architettura barocca, un'atmosfera francese e il tipico stile di vita del Saarland. Capitale del Land e città universitaria, Saarbrücken è anche un importante centro economico e fieristico. La metropoli sulla Saar si trova al centro di un'ampia area urbana composta da tre regioni, ciononostante rimane una città accogliente e tranquilla in cui vi troverete sicuramente a vostro agio.

continua »

Wolfsburg, una delle poche città fondate nel XX secolo, nacque il primo luglio 1938 e nella sua breve ma appassionante storia è stata più volte iniziatrice di molte tendenze urbanistiche della nuova Repubblica Federale. La città è un esempio caratteristico di uno sviluppo urbano programmato a tavolino e realizzato con successo; la sua storia è stata sempre strettamente collegata all'azienda Volkswagen AG.

continua »

Non solo la Germania, bensì tutto il mondo della moda accorre a Düsseldorf per assistere alla presentazione delle ultime novità dell'haute couture e del prêt-à-porter. Quando "The Gallery Düsseldorf", l'appuntamento nato dall'Igedo, ai suoi tempi la fiera della moda più grande al mondo, rinnova il suo appuntamento due volte all'anno, la mecca degli stilisti e dei buyer internazionali si trova in riva al Reno.

continua »

La natura musicale degli abitanti di Lipsia è evidente, se si considera che sono stati proprio loro a "dirigere" la rivoluzione pacifica del 1989. Dopo la riunificazione Lipsia è stata soprannominata "città di eroi", un appellativo altrettanto valido per i grandi musicisti, i direttori e i compositori che sono presenti e conosciuti come in nessun'altra città tedesca.

continua »

Wiesbaden, città in versione lusso e "rampollo nobile" tra le metropoli tedesche. Cultura e savoir-faire, accompagnati da solidità, classe e ambizione. Wiesbaden è uno dei centri di cura più antichi e raffinati: un'oasi del benessere nel cuore dell'Europa. Fare la sauna, pranzare, passeggiare o consumare: qui tutto avviene al massimo livello.

continua »

Brema, capitale dell'omonimo Land e città commerciale dal glorioso passato marittimo, e Bremerhaven, di 1.000 anni più giovane, tuttavia un luogo ricco di tradizione e storia, insieme formano il Land più piccolo della Germania. Allo stesso tempo brillano come centro dal carattere speciale: aperto, ospitale, mondano, aperto alle novità e comunque rispettoso delle tradizioni.

continua »

Alla confluenza del Reno e della Mosella, dove si erge il famoso monumento Deutsches Eck, si trova una delle città più belle e antiche della Germania: Coblenza. Quattro colline, vigneti e foreste formano l'eccezionale cornice che circonda la città, i cui 2000 anni di storia rivivono nelle splendide chiese e nei castelli, nelle antiche corti nobiliari e nelle signorili abitazioni borghesi.

continua »

Würzburg, dove storia, cultura ed enogastronomia si incontrano Città universitaria e residenza dei principi vescovi della Franconia, Würzburg si adagia in maniera pittoresca su entrambe le sponde del Meno e vanta non solo un'atmosfera vivace e un fascino irresistibile: la città è famosa anche come centro della regione vinicola della Franconia e non da ultimo per le sue straordinarie attrazioni.

continua »

Mönchengladbach: una città che si contraddistingue per l'eccezionale connubio tra fascino urbano e atmosfere rurali. Parchi e boschi sono uno dei tratti più caratteristici della "metropoli verde", ma Mönchengladbach fa anche rima con arte e cultura: importanti esempi architettonici, un museo di fama mondiale e una vivace offerta di spettacoli di prosa, commedia e cabaret.

continua »

Quella che in passato era la miniera di carbone in grado di rifornire tutta la Germania oggi si presenta come uno degli agglomerati urbani più grandi d'Europa, con cinque milioni di abitanti e uno dei panorami culturali più ricchi dell'intero continente. Le metropoli Bochum, Dortmund, Duisburg, Essen e Oberhausen e molti altri centri del bacino della Ruhr danno vita a uno spazio urbano senza pari e ricco di sorprese.

continua »

A Mannheim è impossibile stare fermi: Karl Drais costruì la prima bicicletta nel 1817 nella città universitaria adagiata lungo il Reno e il Neckar, nel 1886 la prima automobile di Carl Benz percorse le strade della città, nel 1921 seguì il leggendario Bulldog della Lanz e nel 1929 Julius Hatry fabbricò persino il primo aerorazzo del mondo. È evidente che chi ha uno spiccato senso dell'inventiva si trova particolarmente bene a Mannheim.

continua »

Karlsruhe, adagiata sulla pianura del Reno, tra la Foresta Nera, i Vosgi e la foresta del Palatinato, è un centro tecnologico e scientifico, ospita la sede dei tribunali più importanti della Germania ed è la capitale Internet del Land. E poiché il clima in città è stato sempre più liberale rispetto ad altri centri, anche arte, cultura e voglia di vivere trovano terreno fertile a Karlsruhe.

continua »

Sembra lanciarsi nel cielo in un volo infinito: è la torre del duomo di Ulma, da secoli l'edificio più alto della città. Distrutta in gran parte durante la Seconda Guerra Mondiale, nel periodo postbellico Ulma cercò a lungo una via per ricostruire la città in modo opportuno. Il risultato fu un compromesso felice che diede vita a una città dal volto unico, ristrutturata con cura da una parte e incredibilmente moderna dall'altra.

continua »

Chiamatela come volete, arte di vivere o lifestyle: comunque a Monaco di Baviera si scrivono entrambi con la lettera maiuscola. Che sia merito del famoso cielo bianco-azzurro o della bellezza della città, non è poi così importante. In ogni caso agli abitanti di Monaco piace mostrare il meglio di sé, al Biergarten, sui viali sfarzosi o allo stadio durante una partita del FC Bayern.

continua »

Quella che in passato era la miniera di carbone in grado di rifornire tutta la Germania oggi si presenta come uno degli agglomerati urbani più grandi d'Europa, con cinque milioni di abitanti e uno dei panorami culturali più ricchi dell'intero continente. Le metropoli Bochum, Dortmund, Duisburg, Essen e Oberhausen e molti altri centri del bacino della Ruhr danno vita a uno spazio urbano senza pari e ricco di sorprese.

continua »

Scoprite la destinazione vacanze Germania sulla cartina

Aggiungete i vostri preferiti. Salvate, ordinate, condividete e salvate la vostra selezione e programmate tutto il vostro viaggio in Germania.

0 preferiti selezionati

Che cosa dicono altri turisti da tutto il mondo

Saarbrucken

LANGS DE TAFELS VAN SAAR (LEKKER) LAND

Voor de ene is het een stukje Frankrijk in Duitsland, voor de andere is het een stukje Duitsland dat ook in Frankrijk niet zou misstaan. Wij houden het bij typisch Duits met een stevige Franse twist: Saarland. De kleinste Duitse deelstaat ging een paar keer over en weer tussen beide landen, was tweemaal op zichzelf en werd in 1957 definitief bij Duitsland ingelijfd. Het resultaat is een grensoverschrijdende kruisbestuiving van savoir-vivre en savoir-faire die zich vooral in de lokale gastronomie laat gelden. Wij trokken in Saarland letterlijk van de ene rijk gedekte tafel naar de andere, gingen er tafeltoeren en lieten ons galant overtuigen van het feit dat je van 'een schone tafel' wél kan eten.

Continua a leggere »

werner.gladines@gmail.com

Crazy SB Waschsalon

Crazy SB Waschsalon

Quando estamos viajando, nada como ter uma lavanderia perto para as horas de aperto. Não tem como não notar essa lavanderia toda "modernosa". Crazy SB Waschsalon chama a atenção por suas centenas de meias penduradas. Uma decoração perfeita para o ambiente. Eu não cheguei a lavar nenhuma roupa na minha estádia em Dresden, mas se ficasse mais uns dias, teria voltado lá de certeza. Fica na Louisenstraße 6, aberto todos os dias das 06h - 23h.

Continua a leggere »

martinha@viajoteca.com

Travel Bookshop

Travel Bookshop - para os apaixonados por viagem

As coisas mais legais, sem dúvidas eu encontrei em Neustadt. É a região mais alternativa e legal de Dresden. Foi lá que eu vi uma das Lojas de Livros de Viagem mais legais. É aquela loja/livraria/papelaria que você vai querer comprar tudo. Passei uma boa hora lá dentro, folheando (porque ler em alemão, nem em sonho!) todos os guias, livros. Comprei uns postais lindos. Bobeei por não ter comprado uns mapas antigos, eram lindos.

Continua a leggere »

martinha@viajoteca.com

Schwebebahn

Schwebebahn

Para ter uma vista incrível de Dresden, vale muito a pena pegar o monorail em Loschwitz. Além de ver a cidade, você ainda terá uma vista privilegiada da Ponte Azul - Blaueswunder.

Continua a leggere »

martinha@viajoteca.com

Kunsthofpassage

1000 e 1 passagem

Em Neustadt tem a Kunsthofphpassage, que é uma passagem incrível. Ela tem vários prédios "temáticos". O azul por exemplo quando chove, a água nos canos vira música. Fora os prédios, ainda tem várias lojas bacanas e cafés charmosos para você aproveitar. #youngDresden #mustsees #shopping #cafés

Continua a leggere »

martinha@viajoteca.com

Obras incríveis

Albertinum: um museu de arte moderna de 125 anos, que foi reaberto em 2010, após uma reforma de 51 milhões de euros. A coleção de retratos começa com um dos pintores alemães mais românticos, Caspar David Friedrich, e termina com seu artista vivo mais famoso, Gerhard Richter, sendo que ambos passaram a infância em Dresden. Você vai encontrar desde a Bailarina de Degas, a Monet, Manet, Rodin, Van Gogh. A entrada Vista 10€

Continua a leggere »

martinha@viajoteca.com

Zwinger Palace

O Chateau de Versailles de Dresden

O Zwinger Palace é um dos melhores exemplos da arquitetura barroca tardia na Alemanha. Construído entre 1710 e 1728 pelo arquiteto Pöppelmann, o Palácio Zwinger foi usado para grandes festas e torneios. Hoje, o complexo barroco de pavilhões, galerias e pátios interiores é a casa de grandes museus e obras. A Madonna Sistina de Rafael você encontrará lá. O acervo de Porcelana tambem é belíssimo. O Arsenal também é muito interessante se você curte trajes e armas. Se você não quiser entrar em nenhum museu, vá pelo menos para andar pelos jardins e admirar o "Kronentor", que é o portão com a coroa.

Continua a leggere »

martinha@viajoteca.com

Asisi Panometer

Dresden : 1945

Setenta anos depois do bombardeio de Dresden, na Segunda Guerra Mundial, um panorama de 360 ​​graus que mostra a cidade destruída foi revelado na cidade. O artista Yadegar Asisi criou uma imagem circular de 100 metros de largura e 30 metros de altura que mostra Dresden após os devastadores ataques aéreos dos aliados. Entre 13-15 fevereiro de 1945, apenas alguns meses antes do fim da guerra, os bombardeiros britânicos e norte-americanos destruíram mais de 90 por cento do centro histórico da cidade, matando cerca de 25.000 pessoas. Mais de 3.900 toneladas de bombas de alto poder explosivo e dispositivos incendiários dizimaram marcos importantes do barroco em uma cidade que é considerada "a Florença do Elba". O panorama, Dresden: 1945, fica aberto de 24 de Janeiro à 31 de maio de 2015, no gasômetro Panometer. http://www.asisi.de/en/panoramas/dresden-1945/photo-gallery.html

Continua a leggere »

martinha@viajoteca.com

Accessibilità senza barriere

Due utili combinazioni di tasti per zoomare nel browser:

Ingrandire: +

Ridurre: +

Per ulteriore assistenza fare clic sull'icona del fornitore del browser: