Carl Maria von Weber

Carl Maria von Weber – pioniere del romanticismo tedesco

La sua opera più conosciuta è "Il franco cacciatore" con la quale ha posto le basi per il suono e l'approccio all'opera romantica tedesca. La prima assoluta fu eseguita sotto la direzione del suo compositore, Carl Maria von Weber (1786-1826), nel 1821 al Schauspielhaus am Gendarmenmarkt di Berlino.

Nacque in una famiglia di artisti: entrambi i genitori erano musicisti viaggianti, mentre la cugina Constanze nel 1782 diventò la moglie di Mozart. Carl Maria von Weber è nato ad Eutin, dove è ancora visitabile la casa natale e dove si erge il monumento in suo onore sul boschetto Carl-Maria-von-Weber. Il festival di Eutin è interamente nel segno del compositore che scrisse la sua prima opera all'età di 11 anni.

Nel ruolo di maestro di cappella e direttore d'opera, non ultimo a Breslavia e Praga, Weber ha introdotto molti processi organizzativi, poi diventati ovvi nella gestione delle orchestre moderne. Nel 1817 subentrò alla guida dell'orchestra di Dresda, nel cui quartiere di Hosterwitz si trovava la sua residenza estiva. La casa oggi ospita il museo Carl-Maria-von-Weber. Sulla Theaterplatz di Dresda si trova il monumento a Weber.

"Oberon", la sua ultima opera romantica, nacque su commissione della casa d'opere londinese e con un libretto d'opera in inglese. Sebbene fosse già malato di tubercolosi, Weber diresse personalmente la prima di Londra; vi morì solo poche settimane più tardi. Nel 1844 la sua bara fu trasferita a Dresda e tumulata nell'Alter Katholischer Friedhof (vecchio cimitero cattolico).

Scoprite la destinazione vacanze Germania sulla cartina

Aggiungete i vostri preferiti. Salvate, ordinate, condividete e salvate la vostra selezione e programmate tutto il vostro viaggio in Germania.

0 preferiti selezionati