Georg Friedrich Händel ©Stiftung Händel-Haus

Un maestro dell'opera barocca: Georg Friedrich Händel

Händel compose 42 opere e 25 oratori, tra cui il "Messia" con il celebre "Alleluia". Ma Georg Friedrich Händel (1685-1759) è altrettanto famoso per le sue "Musica sull'acqua" e "Musica per i reali fuochi d'artificio", scritte rispettivamente per i monarchi inglesi Giorgio I e Giorgio II.

Händel nacque lo stesso anno di Johann Sebastian Bach e a soli 150 chilometri di distanza: a Halle an der Saale. Sebbene abbia abbandonato la sua città natale a soli 18 anni, il ricordo di Händel è onnipresente a Halle.

Tutti gli anni a giugno si svolge il Festival di Händel in diversi luoghi di Halle, compresa la sala Georg-Friedrich-Händel inaugurata nel 1998. La Händel-Haus, casa natale del compositore, è stata trasformata nel 1948 in museo della musica. E naturalmente nel mezzo della piazza del mercato della cittadina si trova il monumento a Händel: la scultura guarda a ovest, verso Londra, dove la carriera di Händel conobbe il suo apice.

Che Händel abbia potuto diventare musicista è da ricondurre alla raccomandazione del duca di Sassonia-Weißenfels, al quale Händel a sette anni poté far sentire un provino all'organo. L'episodio è ricordato oggi da una targa commemorativa affissa al castello Augustusburg di Weißenfels.

Händel conobbe i primi successi come compositore di opere ad Amburgo. Alla prima assoluta di "Almira", la sua prima opera, non aveva ancora compiuto 20 anni. Tuttavia, le sue opere riscontrarono un successo ancora maggiore in Inghilterra, motivo per cui Händel vi passò quasi 50 anni della sua vita. L'Inghilterra non ha dunque tutti i torti a dichiararsi orgogliosa del "suo" George Frideric Handel.

Scoprite la destinazione vacanze Germania sulla cartina

Aggiungete i vostri preferiti. Salvate, ordinate, condividete e salvate la vostra selezione e programmate tutto il vostro viaggio in Germania.

0 preferiti selezionati