Restaurant Tantris: Hans Haas
Restaurant Tantris: Hans Haas © Restaurant Tantris

Ristorante Tantris: Hans Haas

Nel leggendario ristorante Tantris a Monaco Hans Haas presenta una cucina classico-puristica di livello superlativo.

Il ristorante Tantris taglia il traguardo dei 40 anni: la culla del miracolo gastronomico tedesco ha festeggiato nel 2011 un anniversario speciale. Dopo Eckart Witzigmann e Heinz Winkler, nel 1991 la guida del ristorante è passata ad Hans Haas, ex assistente di Witzigmann, che è riuscito a riallacciarsi alla tradizione del proprio predecessore con uno stile comunque personale. Il Tantris è un capolavoro da ogni punto di vista: interni originali risalenti agli anni Settanta, un servizio eccezionale e una spettacolare carta dei vini. Trovare un tavolo libero a pranzo o a cena non è sempre scontato e non è una sorpresa, considerando le straordinarie pietanze create dal team di Hans Hass, che si distinguono per la loro eccellente qualità. L'"arte del togliere": è questo il principio a cui si attiene Haas nel preparare i piatti della sua cucina classica, quasi puristica, che è molto espressiva dal punto di vista aromatico e riesce a convincere senza troppi fronzoli.

Ormai è entrato nella leggenda: il salmone selvatico cotto a fuoco lento, con purè di porro, caviale e burro alle noci, fonte di ispirazione di numerosi studenti che hanno collaborato con Haas, grazie alla consistenza e alla succosità delle sue carni e allo specifico grado di cottura. Si tratta di un'esperienza culinaria esaltante, grazie alle note aromatiche del purè di porro, al caviale dal tipico sapore acido e al condimento finale con il burro di noci. Un piatto relativamente semplice, ma del resto per creare una cucina eccezionale non serve nulla di più. Anche le pietanze di Haas a base di foie gras sono leggendarie, sia nelle formine preparate con sapienza artigianale, sia quando arrostito/affogato, come nel caso dell' anguilla tiepida con barbabietole e foie gras. Di fatto questa cucina segue i dettami della tradizione classica, in una forma meno artificiosa e con un tocco di ironia tipico di Hans Haas.

© Prof. Dr. Ingo Scheuermann

Scoprite la destinazione vacanze Germania sulla cartina

Aggiungete i vostri preferiti. Salvate, ordinate, condividete e salvate la vostra selezione e programmate tutto il vostro viaggio in Germania.

0 preferiti selezionati