Aachen Cathedral
Aachen Cathedral ©DZT

Duomo di Aquisgrana

A ragione il duomo di Aquisgrana fu inserito nella lista dell'UNESCO come primo sito tedesco nel 1978: la cattedrale eretta tra il 790 e l'800 riveste un ruolo di fondamentale importanza nella storia dell'arte e dell'edilizia ed è una delle principali fonti di ispirazione per l'architettura religiosa. L'edificio che ospita la tomba di Carlo Magno fece da cornice all'incoronazione degli imperatori tedeschi per 600 anni.

"Una nuova Roma" era il sogno di questa grande figura storica che intorno all'anno 800 fece di Aquisgrana il punto centrale del suo impero, di cui la Cappella Palatina, ovvero la parte più antica del duomo così come lo conosciamo oggi, sarebbe dovuta divenire il punto di riferimento religioso. Stando alle conoscenze attuali i lavori di costruzione della cappella monumentale durarono solo dieci anni. Il risultato? Un capolavoro architettonico a pianta ottagonale che riuscì ad accostare le influenze romaniche orientali e occidentali in uno spirito di comunione dei popoli. Alla sua morte nell'814 Carlo Magno venne sepolto nella Cappella Palatina; oggi il suo sarcofago si trova nel coro gotico, non lontano dal trono imperiale originale.

La camera del tesoro nel chiostro della cattedrale custodisce uno dei tesori sacri di maggiore rilevanza in Europa, con preziose reliquie della tarda antichità e del medioevo. Si possono ammirare, tra l'altro, il busto dorato di Carlo Magno e la croce di Lotario dell'anno 1000, che ancora oggi viene mostrata ai fedeli come oggetto liturgico in occasione delle festività più importanti. Dal medioevo in poi la cattedrale e il suo patrimonio sacro divennero un luogo di pellegrinaggio sempre più rilevante, tuttavia furono le cerimonie di incoronazione degli imperatori a fare di Aquisgrana uno dei centri chiave della politica mondiale nel corso dei secoli. Questo edificio straordinario che non ha pari per il suo carattere solenne e maestoso fece da testimone all'investitura di oltre 30 re tedeschi tra il 936 e il 1531. Con una visita imperdibile non vi dimenticherete più dell'antica città imperiale di Aquisgrana.

Informazioni e servizi

Duomo di Aquisgrana e camera del tesoro: aperti tutti i giorni

Visite guidate: più volte al giorno, alle 14:00 in lingua inglese

Eventi

Dal 20 al 29 giugno 2014: settimana del pellegrinaggio Aachener Heiligtumsfahrt, www.heiligtumsfahrt2014.de

Dal 20 giugno al 21 settembre 2014: mostra "Carlo Magno - Potere. Arte. Tesori", 3 esposizioni ad Aquisgrana, www.karldergrosse2014.de

Contatto:www.aachendom.de

Duomo di Aquisgrana appartiene all'itinerario dell'UNESCO "Vitalità e cultura", tra le altre tappe ricordiamo:

Altre città che meritano una visita:

Panoramica dell'itinerario "Vitalità e cultura"

Scoprite la destinazione vacanze Germania sulla cartina

Aggiungete i vostri preferiti. Salvate, ordinate, condividete e salvate la vostra selezione e programmate tutto il vostro viaggio in Germania.

0 preferiti selezionati