Monastic Island of Reichenau
Monastic Island of Reichenau ©Tourist-Information Reichenau

Isola di Reichenau e il suo monastero

Le tre chiese romaniche costruite tra il IX e l'XI secolo dimostrano la rilevanza del monastero benedettino dell'isola di Reichenau nel Baden-Württemberg. Fondato nel 724, diventò rapidamente uno dei conventi più importanti della Germania meridionale. La tradizione di questo luogo sacro perdura nel tempo e rivive nelle feste religiose e nelle processioni che non hanno eguali al mondo.

Il monastero, chiuso nel 1803, oggi ospita il municipio del comune di Reichenau. Il sito patrimonio dell'UNESCO include le tre chiese romaniche dell'isola che erano considerate gli avamposti spirituali del mondo occidentale ai tempi dei Carolingi e degli Ottoni. Le pitture murali testimoniano l'importanza di Reichenau come centro artistico nel X e nell'XI secolo. L'ex chiesa del monastero, dedicata ai Santi Maria e Marco, oggi è la chiesa parrocchiale cattolica della città. La chiesa dei Santi Pietro e Paolo, consacrata nel 799, cela tesori di particolare valore, come l'organo imponente e le pitture romaniche. Ancora più antiche sono le monumentali pitture murali del periodo degli Ottoni nella chiesa di San Giorgio: sono l'unico esempio di un ciclo pittorico completo del X secolo nella regione a nord delle Alpi a essere giunto fino ai giorni nostri. Ma anche gli straordinari manoscritti che illustrano il Nuovo Testamento, la vita di Gesù e i Vangeli con diverse serie di immagini, sono delle straordinarie testimonianze della storia dell'arte dell'alto medioevo. Le miniature del monastero sono state dichiarate patrimonio dell'UNESCO nel 2003. Per ammirare questi capolavori vi consigliamo di visitare il museo di Reichenau, le cui esposizioni sono dedicate anche alla storia architettonica della cattedrale e del monastero, ai poemi del monaco Walahfrid Strabo, al progetto del convento di St. Galler costruito sull'isola di Reichenau e ad altri capitoli della storia locale.

Informazioni e servizi

Orari di apertura

Museo di Reichenau: da aprile a ottobre, aperto tutti i giorni; da novembre a marzo, aperto il sabato, la domenica e i festivi

Visite guidate

Visite guidate della cattedrale dei Santi Maria e Marco a Reichenau-Mittelzell con visita della camera del tesoro, della chiesa di San Giorgio a Reichenau-Oberzell e della chiesa dei Santi Pietro e Paolo a Reichenau-Niederzell

Eventi

25 aprile: festa di San Marco - Le reliquie delle gambe di San Marco giunsero nell'allora famosa abbazia benedettina di Reichenau nel 830 grazie a Ratoldo di Verona.

16 giugno 2014: festa del Santo Sangue – La festa risale al 925, quando sull'isola giunse un crocefisso con della terra insanguinata del Golgota e viene celebrata sempre il lunedì successivo a quello della Pentecoste.

15 agosto: festa dell'Assunzione - La festa della patrona della cattedrale dei Santi Maria e Marco è la terza festività dell'isola e contemporaneamente la giornata che rende omaggio a Reichenau come sito patrimonio dell'umanità

Contatto: www.reichenau.de

Isola di Reichenau e il suo monastero appartiene all'itinerario dell'UNESCO "Tra le Alpi e il lago di Costanza", tra le altre tappe ricordiamo:

Altre città che meritano una visita:

Panoramica dell'itinerario "Tra le Alpi e il lago di Costanza"

Scoprite la destinazione vacanze Germania sulla cartina

Aggiungete i vostri preferiti. Salvate, ordinate, condividete e salvate la vostra selezione e programmate tutto il vostro viaggio in Germania.

0 preferiti selezionati