Sul lago Liepnitzsee
Sul lago Liepnitzsee ©TMB-Fotoarchiv (Steffen Lehmann)

66-Seen-Weg: verso l'infinito

Il 66-Seen-Weg (sentiero dei 66 laghi) è un itinerario circolare che consente di conoscere i dintorni di Berlino. È un percorso che aggira la metropoli e si addentra nelle bellezze della natura del Brandeburgo.

Già 150 anni fa il famoso scrittore tedesco Theodor Fontane descrisse i dintorni di Berlino. Nel ventunesimo secolo preferiamo prendere il 66-Seen-Weg per scoprire la Marca del Brandeburgo. Niente paura: non dobbiamo percorrere gli oltre 400 chilometri di questo sentiero in una volta sola. La capitale vanta un collegamento perfetto con il 66-Seen-Weg. In 45-60 minuti possiamo raggiungere il centro di Berlino da quasi ogni tappa. Questo itinerario consente di unire la visita di una città elettrizzante a un'escursione nella natura.

Il mar Baltico è lontano, eppure l'acqua è un tema ricorrente lungo il 66-Seen-Weg. I numerosi laghi non sono però l'unica attrazione, anche paludi, ruscelli e fiumi, come la Sprea e l'Havel, faranno la felicità degli escursionisti. È dimostrato scientificamente che camminare lungo l'acqua rende felici.

Il 66-Seen-Weg ha molto da offrire anche dal punto di vista culturale. Facciamo tappa a Potsdam per ammirare il castello Sanssouci, il castello Cecilienhof e la "piccola" porta di Brandeburgo.

Questo itinerario è l'ideale per chi desidera camminare in tutta tranquillità in piano; dai numerosi sentieri sabbiosi possiamo lasciare lo sguardo libero di spaziare su campi e prati. E quando torniamo a casa dopo una giornata a piedi ci rendiamo conto che sul 66-Seen-Weg l'infinito non è più così lontano.

CONSIGLIO: da Biesenthal a Wandlitz

Manuel Andrack, redattore, conduttore, autore e blogger di escursionismo, consiglia:
"La tappa da Biesenthal a Wandlitz nel parco naturale di Barnim è ricca di sorprese: paesaggi alluvionali, splendidi boschi, incantevoli laghi dove fare il bagno e una profonda gola. E alla fine, tappa a Wandlitz.“

In breve: 66-Seen-Weg

Partenza/arrivo: Potsdam

Lunghezza: 416 km

Numero di tappe: 17

Altitudine: punto più basso 26 m, punto più alto 151 m

Condizioni del sentiero: 79% naturale, 9% asfaltato, 12% altro, ad esempio in mezzo ai campi

Accessibilità senza barriere

Due utili combinazioni di tasti per zoomare nel browser:

Ingrandire: +

Ridurre: +

Per ulteriore assistenza fare clic sull'icona del fornitore del browser: