Castello di Sigmaringen
Castello di Sigmaringen ©DZT (Deutschland abgelichtet, Moritz Kertzscher)

Donau-Zollernalb-Weg: dal Danubio all'Albtrauf

Il Donau-Zollernalb-Weg è per così dire il "fratello maggiore" del Donauberglandweg. Insieme, i due itinerari danno vita a un ampio percorso circolare che attraversa la Germania sud-occidentale.

Iniziamo la nostra escursione dal monastero di Beuron e camminiamo lungo entrambe le sponde del Danubio. Si tratta di un percorso impegnativo: durante la prima tappa, da Beuron ad Hausen, si supera un dislivello di 1.352 metri. Come nelle Alpi! Ci lasciamo alle spalle il Danubio, che continua in direzione di Vienna e del Mar Nero, e camminiamo verso nord.

Passiamo accanto a numerose rocce calcaree dell'era giurassica che spiccano su prati verdi come grandi macchie grigie. In un certo senso il paesaggio ricorda le Highland scozzesi. Con la regione Zollernalb raggiungiamo invece le "Highland sveve". Il suo nome deriva dalla dinastia nobiliare della Germania meridionale degli Hohenzollern, da cui discendono tutti i re prussiani e gli imperatori tedeschi dal 1871 in poi.

L'Donau-Zollernalb-Weg si conclude nuovamente a sud del Danubio, a Lemberg. In questo modo si chiude il cerchio con il Donauberglandweg.

CONSIGLIO: il castello di Sigmaringen

Manuel Andrack, redattore, conduttore, autore e blogger di escursionismo, consiglia:
"Il castello degli Hohenzollern a Sigmaringen merita assolutamente una visita. È uno splendido edificio che ospita la collezione privata di armi più ricca d'Europa".

In breve: Donau-Zollernalb-Weg

Partenza: Beuron

Arrivo: Lemberg

Lunghezza: 165 km

Numero di tappe: 10

Altitudine: punto più basso 568 m, punto più alto 1.018 m

Condizioni del sentiero: 42% naturale, 19% asfaltato, 39% altro, ad esempio in mezzo ai campi

Percorso escursionistico certificato

Accessibilità senza barriere

Due utili combinazioni di tasti per zoomare nel browser:

Ingrandire: +

Ridurre: +

Per ulteriore assistenza fare clic sull'icona del fornitore del browser: