Weinfelder Maar vicino a Daun
Weinfelder Maar vicino a Daun ©RPT GmbH (Dominik Ketz)

Eifelsteig: in cammino tra roccia e acqua

Probabilmente quello dell'Eifel è uno dei sentieri escursionistici più variegati della Germania. La ricchezza di paesaggi e di emozioni che riesce a suscitare è davvero notevole. Un'esperienza di prima classe.

L'Eifelsteig ci presenta: L'antica città imperiale di Aquisgrana. Un paesaggio paludoso nelle Hautes Fagnes. Monschau, cittadina medioevale. Paesaggi spettacolari intorno ai laghi Rursee e Urftsee. Boschi infiniti, un antico monastero a Steinfeld (con un'ottima produzione di birra) e un acquedotto romano a Nettersheim. La cascata di Dohm, alcune strette gole e campi sconfinati. Il laghi vulcanici vicino a Daun (vengono chiamati gli "occhi dell'Eifel"). I due castelli in lotta di Manderscheid, tante cime, sorgenti minerali e antichi mulini, le bevande Gerolstein (analcolica) e Bitburg (alcolica). La grotta Genovevahöhle e infine l'antica città romana di Treviri con la Porta Nigra e le terme imperiali. Incredibile, lungo i 313 chilometri dell'Eifelsteig vi aspetta una varietà incredibile. Fantastico!

CONSIGLIO: il fiume Lieser

Manuel Andrack, redattore, conduttore, autore e blogger di escursionismo, consiglia:
"Una volta ho definito il sentiero lungo il fiume Lieser il più bello del mondo. Forse ho esagerato, ma quando si segue il corso del fiume tra Daun e Großlittgen, si dimenticano subito tutti i problemi e le preoccupazioni della vita quotidiana. Piacere di camminare allo stato puro".

In breve: Sentiero dell'Eifel

Partenza: Aachen

Arrivo: Treviri

Lunghezza: 313 km

Numero di tappe: 15

Altitudine: punto più basso 133 m, punto più alto 659 m

Condizioni del sentiero: 35% naturale, 13% asfaltato, 52% altro, ad esempio in mezzo ai campi

Accessibilità senza barriere

Due utili combinazioni di tasti per zoomare nel browser:

Ingrandire: +

Ridurre: +

Per ulteriore assistenza fare clic sull'icona del fornitore del browser: