vicino alle formazioni rocciose
vicino alle formazioni rocciose ©Tourismus Zentrale Saarland GmbH (Eike Dubois)

Sentiero delle gole della Foresta Nera: itinerario escursionistico nel parco naturale della Foresta Nera meridionale

Il sentiero si snoda nella Foresta Nera meridionale, nei pressi del confine con la Svizzera. Lungo i suoi 119 chilometri possiamo conoscere da vicino la bellezza incontaminata della regione

e le gole più imponenti del Paese. I ruscelli gorgheggiano superando rocce e vegetazione. Il fragore delle cascate ci mette di buon umore. Le pareti scoscese delle rocce sono ricoperte di muschio verde. Percorriamo sentieri così impegnativi che in inverno vengono chiusi al pubblico.

Ma attraversiamo anche altopiani tranquilli che offrono splendidi panorami fino alle Alpi e ci avventuriamo in fitti boschi di abeti rossi camminando lungo gli ampi sentieri che li attraversano. Il Sentiero delle gole della Foresta Nera tocca anche il famoso lago Schluchsee a 952 metri di altezza e il duomo di St. Blasien, una destinazione culturale da non perdere. In ogni caso dobbiamo mettere nello zaino provviste a sufficienza, poiché il Sentiero delle gole offre tanta natura, ma pochi punti di ristoro.

CONSIGLIO: Wutachschlucht

Manuel Andrack, redattore, conduttore, autore e blogger di escursionismo, consiglia:
"La Wutachschlucht è il fiore all'occhiello del Sentiero delle gole. In questa gola è possibile fare un autentico tuffo nel verde: è il Grand Canyon della Foresta Nera".

In breve: Sentiero delle gole della Foresta Nera

Partenza: Stühlingen

Arrivo: Wehr/Baden

Lunghezza: 119 km

Numero di tappe: 6

Altitudine: punto più basso 345 m, punto più alto 1.159 m

Condizioni del sentiero: 45% naturale, 16% asfaltato, 39% altro, ad esempio in mezzo ai campi

Percorso escursionistico certificato

Accessibilità senza barriere

Due utili combinazioni di tasti per zoomare nel browser:

Ingrandire: +

Ridurre: +

Per ulteriore assistenza fare clic sull'icona del fornitore del browser: