Wiesbaden ©Oliver Hebel

Wiesbaden: città della salute con 26 sorgenti calde

Il primo ospedale ortopedico di Wiesbaden, nota località termale, venne aperto già nel 1836. La lunga tradizione della stazione termale si fonda, tra l'altro, sulle 26 sorgenti locali.

Queste valsero alla capitale dell'Assia il titolo di stazione termale mondiale già nel XIX secolo. Alla fine dello stesso secolo, nell'ex città residenziale erano attive diverse cliniche che godevano di fama internazionale.

Come le antiche terme romane

Attualmente il successo dei trattamenti medici e balneologici a cui sono sottoposti i pazienti affetti dai disturbi più diversi si deve proprio alle sorgenti calde. Wiesbaden ospita quindi numerose cliniche specialistiche e di riabilitazione. Inoltre, la città è un centro affermato per il trattamento di patologie reumatiche e ortopediche.

Offerta di trattamenti benessere di grande caratura

Oltre ad offrire terapie mediche, molti hotel dispongono di proprie sorgenti termali e propongono una vastissima gamma di trattamenti wellness rilassanti. Strutture come il Kaiser-Friedrich-Therme o il Thermalbad Aukammtal vi assicureranno un relax di prima classe.

La posizione della capitale dell'Assia, nel cuore della Germania, conquista anche grazie all'ottima raggiungibilità e alla ricchezza di infrastrutture. E per il tempo libero? Nessun problema, la città è in grado di soddisfare ogni desiderio.

Accessibilità senza barriere

Due utili combinazioni di tasti per zoomare nel browser:

Ingrandire: +

Ridurre: +

Per ulteriore assistenza fare clic sull'icona del fornitore del browser: