Natura allo stato puro tra il mare e la palude, con alle spalle una brezza fresca
Isola Juist/Frisia orientale: duna ©DZT (Studio Bormann)
Strade a tema dalla A alla Z
L'International Dollard-Route

Natura allo stato puro tra il mare e la palude, con alle spalle una brezza fresca

I quasi 300 chilometri dell'itinerario circolare International Dollard-Route si snodano attraverso la regione della Germania settentrionale e olandese del Rheiderland, e sono caratterizzati dall'austero charme del paesaggio costiero della Frisia orientale in cui l'acqua regna sovrana.

Natura allo stato puro, straordinarie piste ciclabili e sentieri che sembrano perdersi all'orizzonte, il tutto accompagnato da una rigida brezza. L'itinerario attraversa la regione Rheiderland in Frisia orientale e termina nella vicina provincia olandese di Groningen. Questa regione naturale plasmata dal vento e dall'acqua si estende piatta e regolare lungo l'Ems e il Dollart, una baia con una superficie di quasi 100 chilometri quadrati a ovest della foce dell'Ems.

Non vi è venuta voglia di mare?

Dopo la volta celeste con tutte le sue stelle, il mare è quanto di più grande e bello creato da Dio. Formatasi nel Medioevo per effetto delle maree, la baia del Dollart è l'ultima grande baia di acqua salmastra del Wattenmeer tedesco-olandese, dove l'acqua salina si mischia a quella dolce. A coronamento dell'itinerario non può mancare un giro in battello della baia. Mare, spiagge, il Wattenmeer con le sue maree, dighe, isole e una cornice avvolta dal vento e dai gabbiani: è un paesaggio da gustare in tutta la sua bellezza.

Infinite possibilità

Il paesaggio costellato di polder (tratti di mare prosciugati artificialmente), paludi e aridi altopiani, le chiese romaniche, i piccoli villaggi di pescatori perfettamente conservati, le città portuali e le atmosfere marittime: sono questi i tratti distintivi che incontrerete lungo il percorso. L'itinerario è costellato di autentici gioielli, come gli edifici che rispecchiano la storia della regione, o la speciale atmosfera dei piccoli porticcioli.

E durante la stagione invernale questa regione sull’insenatura del Dollart si trasforma in un luogo magico: l'aria sembra ancora più pulita, il paesaggio avvolto nella tenue luce solare è ancora più pittoresco e tutto è pervaso da una grande tranquillità. Dopo un paio di giorni qui, vi sentirete come rinati.

Non solo l'acqua incanta l'uomo

La regione dell'Ems-Dollart, con la sua varietà di organi (alcuni dei quali perfettamente conservati), è una delle regioni più importanti al mondo per questo particolare strumento musicale. Anche le fabbriche di mattoni, che per molto tempo sono state fondamentali per l'economia della regione, hanno lasciato le loro tracce. Le tipiche case in mattoni rosse sono la quintessenza della Frisia orientale, al pari delle tisane, del cavolo verde e del pesce. Scoprite la straordinaria cerimonia del tè della Frisia orientale, fermatevi per un picnic lungo una diga, entrate in uno dei locali tipici Melkhuske per gustare una tazza di tè, caffè e una fetta di dolce fatto in casa.

International Dollard-Route

Lunghezza: circa 300 km

Temi: paesaggio, natura

Attrazioni principali:
Borkum: isola del mare del Nord, fari, nave-faro
Bunde: parco naturale e stazione termale, fortezza Steinhaus Bunderhee, mulino
Ditzum: porto, traghetto, chiesa
Emden: galleria d'arte, navi museo
Hesel: monastero Barthe, villa Gut Stikelkamp, antico insediamento
Jemgum: cantiere navale, fabbrica di laterizi, centro culturale Sielhuus
Jümme/Detern: museo della fortezza, pista di go-kart all'aperto, noleggio biciclette
Leer: centro storico, marina, l'unico traghetto tedesco a trazione manuale
Papenburg: cantiere navale Meyer

www.dollard-route.de

Scoprite la destinazione vacanze Germania sulla cartina

Aggiungete i vostri preferiti. Salvate, ordinate, condividete e salvate la vostra selezione e programmate tutto il vostro viaggio in Germania.

0 preferiti selezionati

Accessibilità senza barriere

Due utili combinazioni di tasti per zoomare nel browser:

Ingrandire: +

Ridurre: +

Per ulteriore assistenza fare clic sull'icona del fornitore del browser: