Strada badense degli asparagi: un piacere culinario sublime
Iffezheim: il Reno di sera ©DZT (Cowin_Andrew)
Strade a tema dalla A alla Z
La Strada badense degli asparagi

Strada badense degli asparagi: un piacere culinario sublime

Il nome della Strada badense degli asparagi è tutto un programma e le buone forchette sanno da tempo che questa è la patria del fior-fiore degli asparagi. Il percorso e la pista ciclabile che lo affianca promettono infiniti momenti all'insegna del gusto. Il percorso parte da Schwetzingen, la città degli asparagi, per poi dirigersi verso Reilingen, Karlsruhe, Rastatt e, dopo quasi 136 chilometri, arrivare a Scherzheim.

I buongustai di ogni sorta attendono con impazienza l'arrivo della primavera per poter gustare gli asparagi e le dolci fragole. Amava gli asparagi già il Re Sole, Luigi XIV, e, verso il 1750, anche il principe elettore Carlo Teodoro del Palatinato ne divenne grande apprezzatore e fece coltivare questa verdura regale nell'attuale parco del castello di Schwetzingen , sua residenza estiva. Da qui, nel XVIII secolo il culto dell'asparago si diffuse gradualmente nelle cucine di corte dei vicini principati.

Buono a sapersi

Nel Medioevo gli asparagi erano considerati straordinarie piante officinali in grado di curare qualsiasi tipo di gotta, mentre oggi quest'ortaggio che aiuta a depurare il fisico dallo stress è considerato una verdura disintossicante. Oggi una cura a base di asparagi è uno dei metodi più piacevoli della medicina preventiva.

Giuramento di fedeltà gastronomica

Gli asparagi bianchi vengono raccolti da metà aprile fino al 24 giugno. In questo periodo il turista può unirsi agli agricoltori, o limitarsi a osservarli al lavoro. Lungo la strada si tengono innumerevoli feste e le locande sono imbandite per permettere al visitatore di gustare le prelibatezze appena colte. "Ortaggio regale, profumate pertiche primaverili o avorio commestibile": sono molteplici i paragoni e grande è il fascino che l'asparago continua a esercitare sui buongustai.

Asparagi e vino

Bianco, verde o viola chiaro: senza asparagi non è possibile pensare ai piatti tipici dei menù primaverili, e si può dire lo stesso per il vino. Qui entra in gioco il vino badense, che accompagna in modo armonioso il consumo di asparagi. Chi avrebbe mai detto in passato che vino e asparagi si sarebbero dimostrati una coppia così affiatata? Sia che lo visitiate nel periodo degli asparagi o della vendemmia, l'itinerario è ricco di attrattive in ogni stagione dell'anno.

Strada badense degli asparagi

Lunghezza: circa 136 km

Tema: asparagi badensi

Attrazioni principali:
Bruchsal: castello barocco, il mercato di asparagi più grande d'Europa
Hockenheim: Formula 1, DTM, scuola di pattinaggio in linea
Karlsruhe: castello, musei
Rastatt: la coltivazione di asparagi più grande del Paese
Reilingen: sentiero degli asparagi e del tabacco
Schwetzingen: castello, moschea

www.reilingen.de

Scoprite la destinazione vacanze Germania sulla cartina

Aggiungete i vostri preferiti. Salvate, ordinate, condividete e salvate la vostra selezione e programmate tutto il vostro viaggio in Germania.

0 preferiti selezionati

Accessibilità senza barriere

Due utili combinazioni di tasti per zoomare nel browser:

Ingrandire: +

Ridurre: +

Per ulteriore assistenza fare clic sull'icona del fornitore del browser: