Scende la sera intorno al castello di Saarbrücken
Scende la sera intorno al castello di Saarbrücken ©Bildarchiv der BarockStrasse SaarPfalz
Strade a tema dalla A alla Z
Strada del barocco del Saarland e della Renania-Palatinato

Strada del barocco del Saarland e della Renania-Palatinato – Barocco e giardini

I circa 100 chilometri di questa strada a tema, che fa a tappa a Saarbrücken, Blieskastel, Zweibrücken e Ottweiler, hanno come oggetto l'epoca barocca degli anni compresi tra il 1650 e il 1800 e collegano quelle che un tempo furono le città di re, principi, duchi e conti. Residenze sfarzose e splendide opere d'arte: nel corso del XVIII secolo architetti e artisti hanno dato vita a qualcosa di eccezionale in questa regione.

Vi sorprenderà la ricchezza barocca che potrete scoprire in questo viaggio al confine tra Germania e Francia. L'asse dell'itinerario è rappresentato da quattro città (Saarbrücken, l'ex residenza barocca dei duchi Pfalz-Zweibrücken e dei conti von der Leyen a Blieskastel nella splendida Bliesgau, la ducale Zweibrücken e la graziosa cittadina barocca Ottweiler) e da tre case regnanti strettamente legate fra loro, ossia quella dei principi di Nassau-Saarbrücken, dei duchi di Pfalz-Zweibrücken e dei conti von der Leyen.

Tour barocco tra la Saar e il Palatinato

Quando si pensa all'epoca barocca è normale associare artisti e personaggi famosi come Johann Sebastian Bach, Andreas Gryphius, l'architetto baracco Friedrich Joachim Stengel, il pittore e stuccatore Johann Baptist Zimmermann ma anche edifici sfarzosi, giardini eleganti, affreschi ricchi di dettagli e mobili dai mille ghirigori. Il barocco ha lasciato testimonianze importanti anche nel Saarland e nei dintorni.

Barocco in tutte le sue sfaccettature

Il barocco europeo non fu solo un'epoca in cui vennero costruite sfarzose residenze ma anche un periodo di fioritura del giardino come creazione artistica. Lo stesso avvenne in Saarland e nella regione sud-occidentale della Renania-Palatinato. Molti rappresentanti del potere spirituale e temporale fecero costruire splendidi giardini in stile francese, dando vita alle proprie piccole Versailles. Il giardino del castello di Saarbrücken raggiungeva originariamente le sponde del fiume Saar. Un tratto tipico dei giardini barocchi sono i prati simmetrici e delimitati da cespugli di bosso che spesso facevano da cornice a un punto centrale come una fontana o delle statue.

Arte straordinaria, con forme generose e senso dell'umorismo

L'itinerario presenza alcune interruzioni perché molti luoghi non offrono più tante e diverse testimonianze come in passato. Ma le storie e gli eventi sono così interessanti e sempre diversi che vale davvero la pena mettersi in viaggio. Sotto la guida di personaggi "storici" come contesse, governanti e l'architetto baracco Stengel in persona o da soli, lungo la strada barocca del Saar-Palatinato potrete visitare edifici e giardini spettacolari, gioielli dell'architettura e angoli romantici, nonché scoprire leccornie culinarie che vi stuzzicheranno il palato.

Strada del barocco del Saar-Palatinato

Lunghezza: circa 100 km

Temi: barocco, paesaggio, cultura

Attrazioni principali:
Blieskastel: centro storico, musei, Menhir Gollenstein
Homburg-Jägersburg: fortezza Gustavsburg
Hornbach: monastero, giardino del monastero
Ottweiler: centro storico barocco, musei, palazzo Witwenpalais
Saarbrücken: castello, passeggiata Stengel, basilica St. Johann
St. Ingbert: chiesa St. Engelbert-Kirche
Sulzbach/Saar: antichi depositi del sale
Zweibrücken: castello, giardino delle rose

www.barockstrasse-saarpfalz.de

Accessibilità senza barriere

Due utili combinazioni di tasti per zoomare nel browser:

Ingrandire: +

Ridurre: +

Per ulteriore assistenza fare clic sull'icona del fornitore del browser: