Mayen, fortezza Katzenberg con strutture difensive
Mayen, fortezza Katzenberg con strutture difensive ©Moselschieferstraße e.V.
Strade a tema dalla A alla Z
La Strada dell'ardesia della Mosella

Strada dell'ardesia della Mosella – Un prodotto prestigioso per un'architettura esclusiva

La Strada dell'ardesia della Mosella si snoda per 110 chilometri attraversando i pendii ripidi dei vigneti lungo la Mosella, un paesaggio vulcanico con uno splendido parco annesso e le cime dell'Eifel. Il percorso inizia e termina a Mayen e tocca le località Münster-Maifeld, Cochem, Kaisersesch e Monreal. Il nome di questo tipo di ardesia, che conobbe una grande fortuna durante il Rinascimento, deriva dalla via fluviale su cui il materiale veniva trasportato nel passato: la Mosella.

L'ardesia della Mosella: dalle viscere della terra ai tetti di tutto il mondo! Formatasi circa 400 milioni di anni fa nella regione dell'Eifel, questa roccia è uno dei prodotti naturali tedeschi più antichi. Con le sue note blu e grigie e la sua brillantezza, è nota per essere durevole, espressiva, robusta e facile da pulire, qualità già apprezzate dai Romani.

Un materiale di prima scelta

Per gli impresari che vogliono realizzare edifici straordinari l'ardesia è sempre la prima scelta come materiale per tetto e facciata. Così, generazione dopo generazione, ingegneri e artigiani hanno dato vita a costruzioni che non hanno perso nulla del proprio valore nel corso del tempo. L'ardesia è diventata quindi un tratto distintivo di numerosi edifici e addirittura di intere città. Gli impresari amanti del bello l'hanno scelta per il suo carattere nobile, e muratori e artigiani l'hanno trasformata in opere dall'estetica suprema e dalla grande espressività.

Miniera didattica

Oggi molti edifici costruiti in ardesia appartengono al patrimonio dell'umanità dell'Unesco. La miniera Deutsches Schieferbergwerk si trova a 16 metri di profondità sotto la fortezza Genovevaburg, a Mayen. Al giorno d'oggi la preziosa ardesia viene estratta con le tecniche più moderne a 300 metri di profondità; una volta portata alla luce, viene divisa e tagliata nelle forme desiderate per continuare a vivere a lungo su un tetto o una facciata.

La Mosella ha donato il proprio nome a questo tipo di ardesia

Il suo nome particolare risale già al 1588 e richiama la via di trasporto originaria lungo la Mosella, che ieri come oggi è luogo di transito di molte persone e beni. Uno degli appuntamenti annuali da non perdere è l'"ADAC Moselschiefer-Classic", una gara di automobili d'epoca che conta circa 150 partecipanti e che si svolge lungo la Strada dell'ardesia della Mosella.

Strada dell'ardesia della Mosella

Lunghezza: 110 km

Temi: ardesia della Mosella, storia dell'industria mineraria

Attrazioni principali:
Cochem: fortezza Reichsburg
Hatzenport: torre storica Fährturm
Kaisersesch: percorso escursionistico dedicato all'ardesia
Maifeld: fortezza di Eltz
Mayen: miniera Deutsches Schieferbergwerk, fortezza Genovevaburg
Monreal: rovine della fortezza
Treis-Karden: fortezza di Pyrmont

www.moselschiefer-strasse.de

Accessibilità senza barriere

Due utili combinazioni di tasti per zoomare nel browser:

Ingrandire: +

Ridurre: +

Per ulteriore assistenza fare clic sull'icona del fornitore del browser: