Strada europea della cultura di Heinrich Schickhardt ©Stadt Freudenstadt
Strade a tema dalla A alla Z
La Strada europea della cultura di Heinrich Schickhardt

Strada europea della cultura di Heinrich Schickhardt

La Strada europea della cultura di Heinrich Schickhardt parte da Montbéliard in Francia e termina a Backnang nel Baden-Württemberg orientale, dopo aver percorso circa 350 chilometri. Questo percorso intende rendere omaggio al grande architetto rinascimentale svevo Heinrich Schickhardt (1558–1635) e mantenere vivo il ricordo delle sue opere straordinarie. Artista poliedrico, Schickhardt lavorò come architetto, ingegnere, cartografo, inventore di macchine e urbanista.

La Strada europea della cultura di Heinrich Schickhardt è un percorso lungo circa 350 chilometri che simboleggia i forti legami culturali tra Francia e Germania. Attraversando le tracce rinascimentali nel Baden-Württemberg sembra di leggere la biografia di questo artista geniale dai mille talenti. Per quasi cinquanta anni Schickhardt ha influito sull'immagine del ducato del Württemberg, comprese l'Alsazia e la regione del "Mömpelgarder Land", oggi parte della Francia.

Un uomo con un nome importante

Heinrich Schickhardt lavorò come architetto del duca Federico I del Württemberg e come ingegnere e letterato del Rinascimento: è una figura davvero poliedrica. Si occupò della progettazione, della pianificazione, della realizzazione e del restauro di numerosi edifici e opere tecniche.

Maestro della qualità

Nel corso della sua vita Schickhardt restaurò o costruì ex novo circa 50 tra castelli, manieri e chiese. Il suo grande merito risiede nell'aver scoperto e diffuso l'architettura rinascimentale italiana, conosciuta durante due viaggi in Italia.

Il "Leonardo da Vinci" svevo

I libri di schizzi di Schickhardt, oggi disponibili nella versione stampata, sono una straordinaria testimonianza dei suoi viaggi. Il volume "Inventarium", scritto durante i suoi ultimi anni di vita, è considerato una fonte autorevole per l'arte e la cultura del Rinascimento.

Freudenstadt, ovvero la ciliegina sulla torta

Nel magnifico paesaggio della Foresta Nera settentrionale, Schickhardt pianificò una città tardo-rinascimentale con la pianta che ricordava la scacchiera di una dama. La splendida piazza di Freudenstadt è la piazza del mercato più grande della Germania e rappresenta un grande punto di richiamo. La chiesa cittadina, progettata da Schickhardt, è l'edificio simbolo della città, nonché il più importante dal punto di vista architettonico. L'intero progetto di Freudenstadt rappresenta la ciliegina sulla torta della carriera di questo straordinario artista.

Heinrich Schickhardt, un vulcano di idee

Heinrich Schickhardt è considerato il rappresentante principale dell'architettura rinascimentale, ma fu anche un patito della tecnica capace di lavorare per ore alle proprie invenzioni. Nelle città di Backnang e Leonberg si possono osservare ancora oggi numerosi edifici e testimonianze artistiche dell'epoca rinascimentale. Il gruppo di monumenti funerari borghesi vicino alla chiesa cittadina e gli spazi verdi del Pomeranzengarten davanti al castello hanno un valore straordinario. Lo stesso si può affermare per la piazza Schillerplatz a Stoccarda, l'Altes Rathaus a Esslingen, la fontana Schwefelbrunnen dotata di riscaldamento a Bad Boll e molto altro ancora.

Strada europea della cultura di Heinrich Schickhardt

Lunghezza: circa 350 km

Tema: dove visse e lavorò l'architetto Heinrich Schickhardt

Attrazioni principali:
Altensteig: castello, chiesa
Bad Boll: edificio delle terme, pozzo, giardini
Backnang: centro storico, torre cittadina, parco giochi sull'acqua
Esslingen: case a graticcio storiche, musei
Freudenstadt: piazza del mercato, chiesa cittadina,
Herrenberg: città natale di Schickhardt, edifici sacri, museo delle campane
Köngen: castello, ponte Ulrichsbrücke, museo romano con parco archeologico
Leonberg: centro storico, edificio Seehaus, giardino Pomeranzengarten
Oppenau: porta cittadina, cascate Allerheiligenwasserfälle
Schiltach: centro storico, case a graticcio, musei
Stoccarda: castello, musei, edifici sacri

www.heinrich-schickhardt-kulturstrasse.de

Accessibilità senza barriere

Due utili combinazioni di tasti per zoomare nel browser:

Ingrandire: +

Ridurre: +

Per ulteriore assistenza fare clic sull'icona del fornitore del browser: