Strada europea della cultura Transromanica ©Transromanica e.V.
Strade a tema dalla A alla Z
La Strada europea della cultura Transromanica

Strada europea della cultura Transromanica

La Strada europea della cultura Transromanica vi invita a fare un viaggio nel tempo alla scoperta dello stile romanico. L'itinerario si snoda per circa 1.200 chilometri, attraversando Germania (soprattutto Sassonia-Anhalt e Turingia), Francia, Italia, Austria, Serbia, Portogallo, Romania e Spagna. Lungo il percorso è possibile incontrare moltissime testimonianze storiche del periodo romanico e scoprire come si viveva in Europa occidentale durante il Medioevo.

La Strada europea della cultura Transromanica vi aspetta per farvi conoscere i propri tesori facendo un tuffo nel periodo che va dal 900 al 1250. Si tratta di un'esperienza straordinaria per gli amanti delle vacanze culturali e alla scoperta delle città, dato che l'itinerario tocca anche molti siti patrimonio dell'UNESCO e propone un fitto calendario di eventi.

Il Romanico unisce l'Europa

Per Dio e gli imperatori: così si potrebbe descrivere l'architettura romanica. Molti degli splendidi edifici sacri e profani che si trovano lungo l'itinerario vennero costruiti tra il 900 e il 1250 in stile romanico. I tratti tipici di questa architettura sono gli archi a tutto sesto dei portali e delle finestre, le volte a crociera, i colonnati, le mura massicce simili a quelle delle fortezze e le torri tarchiate. Dato che l'obiettivo dello stile romanico era quello di dimostrare l'onnipotenza di Dio e degli imperatori, tutti gli edifici sono massicci e molto ricchi di decorazioni.

Un'epoca artistica del medioevo occidentale

Chiese, monasteri e corti principesche: le testimonianze romaniche, in primo luogo edifici di natura religiosa, hanno un fascino del tutto particolare. Infatti i monasteri, ma anche le chiese più o meno grandi, sono spesso costruiti in luoghi di straordinaria bellezza in cui si respira una grande tranquillità e un'atmosfera quasi magica.

Parchi e giardini storici

Lungo la Strada europea della cultura Transromanica, che ripercorre parte della Strada del Romanico, si trovano anche splendidi giardini. Solamente lungo il tratto tedesco i visitatori hanno innumerevoli opportunità di fare una tappa per visitare splendidi giardini di grande valore storico che affascinano con straordinarie planimetrie, ma anche con eccezionali edifici, sculture e paesaggi.

Arte romanica, pellegrinaggio, vino e musica

Attraversando la cornice unica offerta dalla regione vinicola Saale-Unstrut è facile capire l'importanza di questi luoghi dal punto di vista storico-culturale. Già oltre 1.000 anni fa, durante la dinastia degli Ottoni, qui si praticava la viticoltura. Potrete anche scoprire come risuonavano davvero canto e musica negli edifici sacri del romanico. Nel periodo romanico una delle forme di viaggio più diffuse era il pellegrinaggio. I visitatori della TRANSROMANICA non seguono un tracciato predefinito, tuttavia possono sentirsi come i discendenti legittimi dei pellegrini medioevali.

Strada europea della cultura Transromanica

Lunghezza: circa 1.200 km

Temi: arte, natura, romanico, storia, architettura

Attrazioni principali:
Drübeck: monastero
Falkenstein: fortezza, falconeria
Goseck: osservatorio solare
Halberstadt: museo del Tesoro del Duomo
Havelberg: cattedrale St. Marien, monastero
Magdeburgo: Duomo, monastero
Merseburg: Duomo, fortezza, edificio romanico Kapitelhaus
Naumburg: Duomo, statue
Quedlinburg: centro storico, collegiata, museo del Tesoro del Duomo
Querfurt: fortezza

www.transromanica.com

Accessibilità senza barriere

Due utili combinazioni di tasti per zoomare nel browser:

Ingrandire: +

Ridurre: +

Per ulteriore assistenza fare clic sull'icona del fornitore del browser: