Un'esperienza marittima che non si esaurisce sul mare
Ponte trasportatore vicino a Rendsburg ©DZT/Deutsche Fährstraße Arbeitsgemeinschaft Osteland e. V., Osten
Strade a tema dalla A alla Z
La Strada tedesca dei traghetti

Un'esperienza marittima che non si esaurisce sul mare

I 250 chilometri del museo marittimo costituito dalla Strada tedesca dei traghetti collegano guadi e chiatte, imponenti ponti trasportatori (capolavori di filigrana dell'arte ingegneristica risalenti all'epoca romana), moderni ponti e tunnel a Bremervörde, lungo l'Oste, la foce dell'Elba e il canale di Kiel (canale che collega il Mare del Nord e il Mar Baltico), fino ai fiordi di Kiel.

Devi salire a bordo di 17 traghetti e attraversare 13 ponti: è questo lo slogan dell'itinerario. Attraverso le paludi e i terreni aridi della costa o la fascia bassa e fertile chiamata Marsch, fiancheggiando dighe e fari, i traghetti avanzano sotto gabbiani chiassosi e in compagnia di navi da sogno; in questo ambiente marittimo della Germania settentrionale è possibile scoprire tutti i metodi inventati dall'uomo per attraversare i corsi d'acqua, dai primigeni guadi per buoi, fino alle "navi da crociera" più moderne al mondo.

Una via sull'acqua e tanti punti per una pausa

Un vero sogno: tesori marittimi in attesa di essere scoperti, porti antichi, navi, gru e vecchi depositi raccontano storie del proprio passato. Cittadine storiche e villaggi pittoreschi, piccoli paesi dai campanili appuntiti come matite sono gli straordinari paesaggi offerti dai bassi terreni fertili che si alternano a veri paradisi ornitologici. Venite a scoprire il nord della Germania: qui troverete tantissime opportunità per un tranquillo giro su due ruote. Nemmeno gli amanti degli sport d'acqua e delle escursioni rimarranno delusi, come del resto nemmeno i buongustai, gli appassionati di arte e ovviamente i più piccoli.

Deviazione: in bicicletta lungo il canale

Se fiumi e mari separano, guadi e traghetti uniscono. In nessun altro luogo sono così tangibili gli stratagemmi storici e moderni escogitati dall'uomo per attraversare i corsi d'acqua come lungo la Strada tedesca dei traghetti. Il bacino del fiume Oste, i ponti trasportatori sull'Oste: la città di Hemmoor è il regno ideale per canoisti e amanti dei cabinati. Fino allo sbarramento di Neuhaus, l'Oste è navigabile senza patente con barche a motore fino a 5 cavalli.

Dall'Oste fino a Kiel

Nei paesaggi sconfinati tra l'Oste e il mar Baltico, tra le paludi e i terreni fertili, la Strada tedesca dei traghetti si presenta come un itinerario per barca, bicicletta e automobile con oltre 50 traghetti, ponti, tunnel, chiuse, dighe, testimonianze naturali e culturali ma anche tantissimi tesori marittimi. Fatevi conquistare dalle piccole e grandi meraviglie che incontrerete lungo questo itinerario sull'acqua in Germania settentrionale.

Strada tedesca dei traghetti

Lunghezza: circa 250 km

Temi: ponti, traghetti, vie d'acqua, natura, cultura

Attrazioni principali:
Balje: faro, centro Natureum Niederelbe
Bremervörde: marina, parco giochi con traghetto
Brunsbüttel: canale mare del Nord/mar Baltico, chiusa, museo del canale
Glücksstadt: porto dell'Elba
Gräpel: traghetto Prahmfähre
Hechthausen: parco vacanze di Geesthof
Hemmoor: barcone visitabile Zementschute, traghetto Schwebefähre
Kiel: ponte pieghevole, fiordo, museo della navigazione
Oberndorf: ponte pieghevole
Osten: museo locale, museo delle curiosità Buddelmuseum
Rendsburg: ponte trasportatore
Wischhafen: museo della navigazione di Kehding

www.deutsche-faehrstrasse.de

Scoprite la destinazione vacanze Germania sulla cartina

Aggiungete i vostri preferiti. Salvate, ordinate, condividete e salvate la vostra selezione e programmate tutto il vostro viaggio in Germania.

0 preferiti selezionati

Accessibilità senza barriere

Due utili combinazioni di tasti per zoomare nel browser:

Ingrandire: +

Ridurre: +

Per ulteriore assistenza fare clic sull'icona del fornitore del browser: