Eilenburg
Luther 2017

500 years since the Reformation

Eilenburg

Eilenburg, la città sassone alla porte di Lipsia fu la residenza della Casata di Wettin e nel Medioevo visse un periodo di particolare fioritura grazie soprattutto ai suoi birrifici. Anche Martin Lutero si fermò più volte in questa prosperosa cittadina tra il 1522 e il 1545.

Il riformatore, famoso per essere una buona forchetta, visitava volentieri la locanda "Zum Bären" di Eilenburg, dove si incontrava anche con gli altri esponenti di punta della Riforma. Che durante questi incontri non venisse disdegnata la componente gastronomica lo si evince da un'affermazione di Lutero che una volta, scherzando, avrebbe parlato di Eilenburg come una "benedetta montagna di burro". Anche i diversi sermoni tenuti dal padre della Riforma nella chiesa St. Marien sono avvallati da testimonianze storiche. Sia la chiesa sia la locanda "Zum Bären", che oggi si presenta in una nuova veste, possono essere visitate. La città è una tappa del percorso Lutherweg in Sassonia-Anhalt.

Le attrazioni principali

Da Eilenburg passa anche la Via Regia, premiata come "Grande itinerario culturale del Consiglio d'Europa". Oltre ai luoghi di Lutero merita una visita anche la fortezza Eilenburg risalente al X secolo, che per la sua importanza storica è considerata anche il luogo in cui nacque la Sassonia. Anche 500 anni dopo Lutero, a Eilenburg, gastronomia e cultura rimangono legate a doppia mandata, come dimostra il museo del ristorante storico "Zum Roten Hirsch".

Scoprite la destinazione vacanze Germania sulla cartina

Aggiungete i vostri preferiti. Salvate, ordinate, condividete e salvate la vostra selezione e programmate tutto il vostro viaggio in Germania.

0 preferiti selezionati