Marburgo
Luther 2017

500 years since the Reformation

Marburgo

"Una favola medioevale": così affermava il poeta russo Boris Pasternak parlando della città universitaria di Marburgo. Anche per Lutero si trattava di un luogo speciale, infatti proprio qui si ergeva la residenza del langravio Filippo d’Assia, uno dei principali sostenitori della Riforma,

che nel 1527 fondò la prima università evangelica del mondo. Due anni più tardi il langravio ospitò nel suo castello i Colloqui di Marburgo con cui cercò invano di trovare un accordo a livello europeo tra i diversi riformatori. La conferenza rappresentò l'incontro tra teologi più significativo dell'epoca.

Oggi il castello del margravio ospita un museo; nella sala del principe, uno degli ambienti gotici più belli dell'Europa centrale, si tengono regolarmente dei concerti.

Oggi la casa di Lutero nella zona alta di Marburgo è abitata e può essere visitata solo dall'esterno.

Le attrazioni principali

Oltre al castello cittadino, la chiesa di Santa Elisabetta rappresenta una delle testimonianze architettoniche più importanti di Marburgo. Autentico capolavoro del primo periodo gotico, questo edificio sacro è il più antico ad essere stato completamente realizzato in stile gotico in Germania. Il centro storico di Marburgo con i negozi, i ristoranti e i caffè subisce ancora l'influenza del vibrante mondo universitario. La città costruita intorno al colle del castello è famosa per le numerose scalinate.

Scoprite la destinazione vacanze Germania sulla cartina

Aggiungete i vostri preferiti. Salvate, ordinate, condividete e salvate la vostra selezione e programmate tutto il vostro viaggio in Germania.

0 preferiti selezionati