Centro delle mareggiate "Blanker Hans" di Büsum ©Sturmflutwelt Blanker Hans
Family attractions from A to Z

Informazioni

  • Aperto da gennaio a ottobre,
  • a marzo chiuso il lunedì e martedì
  • La domenica visite guidate pubbliche e visite guidate speciali per bambini
  • Audioguide
  • Visite guidate per gruppi su richiesta
  • Eventi

www.blanker-hans.de

Centro delle mareggiate "Blanker Hans": l'onda perfetta

L'edificio ondulato del centro delle mareggiate "Blanker Hans" nel cuore di Büsum, località termale sul mare del Nord situata a ridosso del Wattenmeer dello Schleswig-Holstein (dichiarato patrimonio naturale dell'umanità dall'UNESCO), è ben più di un monumento alle forze della natura.

1362, 1825, 1962, 1976: le mareggiate stanno al mare del Nord come il sale sta al mare. Lungo la costa del mare del Nord hanno una tradizione lunga e ricorrente. Che questo patrimonio minaccioso possa esercitare anche un certo fascino è dimostrato dal centro delle mareggiate "Blanker Hans", un centro interattivo multimediale unico al mondo. Situato nella zona del porto di Büsum sul tratto di costa dello Schleswig-Holstein che si affaccia sul mare del Nord, esso studia in modo istruttivo e appassionante la storia da brivido delle mareggiate. Viaggi mozzafiato su una capsula di salvataggio, una stazione di ricerca offshore, l'archivio del sapere... questo coinvolgente mix di informazione e interazione ha trasformato il "Blanker Hans" in un'attrazione unica nel suo genere in tutta la Germania. L'ultima ondata di entusiasmo si è scatenata per la più recente mostra speciale intitolata "Pirati - veleggiare battendo bandiera nera" - un'esposizione il cui allestimento piratesco è accessibile nelle sale del "Blanker Hans". La mostra interattiva presenta sia la vita quotidiana dei pirati agli albori del XVIII secolo, sia le minacce costituite dalla pirateria moderna.

Attrazione speciale

Al centro delle mareggiate "Blanker Hans" i visitatori possono visitare un'area di 6.000 m² e conoscere tutti gli aspetti del fenomeno delle mareggiate senza bagnarsi nemmeno un capello. Una capsula di salvataggio consente di effettuare un viaggio di scoperta mozzafiato lungo 300 metri. Grazie a numerose simulazioni e vari contributi multimediali i visitatori possono sperimentare da molto vicino i motivi per cui il mare del Nord è chiamato anche "Blanker Hans". La stazione di ricerca offshore approfondisce ulteriormente queste impressioni: qui grandi e piccini possono apprendere tutto quello che c'è da sapere sui fenomeni meteorologici, il clima, le maree, la guardia costiera e la forza della natura delle mareggiate; non da ultimo, nel canale del vento possono fare l'esperienza tutt'altro che astratta di un uragano che infuria a forza 12. Il centro esperienziale delle mareggiate "Blanker Hans" è un'esperienza decisamente istruttiva e interessante per tutti.

Scoprite la destinazione vacanze Germania sulla cartina

Aggiungete i vostri preferiti. Salvate, ordinate, condividete e salvate la vostra selezione e programmate tutto il vostro viaggio in Germania.

0 preferiti selezionati