Musical di Disney TARZAN

Musical di Disney TARZAN

Nel bel mezzo di Stuttgart il musical di Disney TARZAN invita a un viaggio indimenticabile nella giungla. Allo Stage Apollo Theater in Stuttgart si racconta la famosissima storia del giovane uomo che, alla ricerca delle proprie radici, trova il grande amore - il tutto accompagnato da inebrianti effetti luminosi, coreografie mozzafiato ad altitudini da capogiro e musiche di Phil Collins.

Quando Tarzan e i suoi compagni, in apparente sfida alla legge di gravità, saltano di liana in liana tra i riverberi della foresta e con il sottofondo degli uccelli della giungla, quando risuonano i tamburi del bush e si sente in lontananza il rumore del mare, allora i 2000 spettatori dello Stage Apollo Theater di Stuttgart si sentono circondati dalla giungla. In questa perfetta illusione della foresta vergine, il musical di Disney TARZAN racconta la storia nota a grandi e piccini del giovane uomo che, cresciuto con i gorilla, parte alla ricerca delle proprie radici familiari e incontra la bellissima Jane. È l'inizio di un grande amore per due cuori provenienti da due mondi diversi e improvvisamente confrontati con la più importante decisione della loro vita.

Come dal nulla, i 24 personaggi compaiono e ricompaiono sopra le teste degli spettatori e si lanciano a velocità mozzafiato attraversando la sala a testa in giù. Tali exploit artistici, unitamente alla musica coinvolgente del grande Phil Collins - premiato con ben sette Grammy - e alla fedele riproduzione della giungla fanno sì che i quasi 2000 spettatori dimentichino la metropoli fuori dal teatro. Otto volte alla settimana questo ritmo della giungla determina il battito degli spettatori.

Eventi

The collections at the State Gallery in Baden-Württemberg's regional capital Stuttgart have been shaped by their roots in Württemberg's history but also by the international approach the gallery has adopted since the Second World War. Opened as the Museum of Fine Arts in 1843, the gallery became the New State Gallery in 1984, occupying a striking new building designed by British architect and Pritzker prize winner James Stirling.

The New State Gallery houses a collection of international standing that spans eight centuries. Art from 1800 to 1900 and works from the 20th century provide the main areas of focus. The 19th century is featured in paintings by Caspar David Friedrich, Anselm Feuerbach, Édouard Manet, Pierre-Auguste Renoir, Camille Pissarro, Claude Monet and Paul Cézanne. From the 20th century there are outstanding individual works and important ensembles by Paul Klee, Max Beckmann, Pablo Picasso, Oskar Kokoschka, Willi Baumeister, Oskar Schlemmer, Hans Arp, Georg Baselitz and Anselm Kiefer. Post-1945 art is also represented by works of International Abstraction, Pop Art, Concept Art, Minimalism, Land Art and new movements that have emerged since 1980.
The collection is complemented by works from earlier periods, from Old German Paintings from 1300 to 1550, Italian paintings from 1300 to 1800, Dutch paintings from 1500 to 1700 – including works by Rubens and Rembrandt – through to German paintings of the baroque era.
The Department of Prints and Drawings includes examples from every country in Europe and every artistic era since the Middle Ages.

Prossimi appuntamenti:

07.06.2019 - 20.10.2019

11.10.2019 - 02.02.2020

Luogo della manifestazione

Staatsgalerie Stuttgart
Konrad-Adenauer-Straße 38
70173 Stuttgart

Le indicazioni di prezzo, date e orari di apertura non sono vincolanti.

Manifestazioni & eventi

Cerca eventi
(in tedesco e inglese)
Altri criteri di ricerca
Ripristina tutti