• 0
Parchi di divertimento dalla A alla Z
A
  • A
  • B
  • C
  • D
  • E
  • F
  • G
  • H
  • I
  • J
  • K
  • L
  • M
  • N
  • O
  • P
  • Q
  • R
  • T
  • U
  • V
  • W
  • X
  • Y
  • Z

Il Wilhelma di Stoccarda: un moderno giardino zoologico-botanico

Il Wilhelma di Stoccarda è il grande classico tra i giardini zoologico-botanici. La combinazione molto ben riuscita di flora e fauna colloca il Wilhelma tra gli zoo più belli del mondo. E infatti visitarlo equivale a prendersi un giorno di ferie in piena metropoli.

Con i suoi quasi 10.000 animali appartenenti a oltre 1.000 specie, il Wilhelma è anche uno degli zoo con la maggiore biodiversità a livello mondiale. A questi si aggiungono, tra parco storico e serre tropicali, le circa 7.000 diverse specie di piante da tutte le aree climatiche del mondo. Nei grandi recinti all'aperto dell'area settentrionale del Wilhelma si trovano zebre, okapi, giraffe, i rari asini selvatici somali e varie antilopi. Il recinto per gli orsi, allestito in un paesaggio di massi, permette di scatenarsi a crisocioni, orsi dagli occhiali ed altri animali che amano arrampicarsi. I singoli recinti non sono separati da staccionate bensì da fossati invisibili ai visitatori. Anche gli orsi polari, le lontre & co. si sentono a loro agio qui e si lasciano osservare volentieri attraverso le finestre subacquee. La casa degli animali notturni, invece, ospita volpi volanti, pesci lanterna del mar Rosso, salamandre giganti cinesi e microcebus. L'insettario permette di ammirare l'operoso popolo delle api e le formiche tagliafoglie all'opera. Le grandi voliere con cocorite e uccelli acquatici, infine, offrono sia ampio spazio per il volo, sia le onde preferite da avocette, ostrichieri e combattenti.

Le attrazioni principali
Il Wilhelma di Stoccarda: un moderno giardino zoologico-botanico

La popolazione di scimmie antropomorfe del Wilhelma è famosa a livello internazionale. Tutte e quattro le specie sono presenti in clan familiari completi di deliziosi cuccioli; inoltre, nel padiglione riservato all'allevamento dei cuccioli è allestito l'unico nido europeo per giovani ominidi. Un altro clou è rappresentato dall'acquario. Dalla trota autoctona ai pesci dei coralli vi si trovano animali da tutti gli angoli della Terra. Non lasciatevi sfuggire la casa dei rettili: non capita spesso di poter osservare multicolori serpenti velenosi e giganteschi pitoni, la minuscola rana freccia, coccodrilli e alligatori - questi ultimi anche durante i pasti. La fattoria didattica con animali dei nostri antenati permette ai bambini di accarezzare e coccolare pony, pecore e caprette. Oltre alle peculiarità zoologiche e botaniche, il sentiero all'interno del giardino moresco cela un fenomeno della fisica. Si tratta della cosiddetta galleria dei sussurri in cui è possibile intrattenere una conversazione a bassa voce su una distanza di 40 metri. Il Wilhelma è infine in grado di assecondare anche i gusti gastronomici dei suoi visitatori.

Eventi

The collections at the State Gallery in Baden-Württemberg's regional capital Stuttgart have been shaped by their roots in Württemberg's history but also by the international approach the gallery has adopted since the Second World War. Opened as the Museum of Fine Arts in 1843, the gallery became the New State Gallery in 1984, occupying a striking new building designed by British architect and Pritzker prize winner James Stirling.

The New State Gallery houses a collection of international standing that spans eight centuries. Art from 1800 to 1900 and works from the 20th century provide the main areas of focus. The 19th century is featured in paintings by Caspar David Friedrich, Anselm Feuerbach, Édouard Manet, Pierre-Auguste Renoir, Camille Pissarro, Claude Monet and Paul Cézanne. From the 20th century there are outstanding individual works and important ensembles by Paul Klee, Max Beckmann, Pablo Picasso, Oskar Kokoschka, Willi Baumeister, Oskar Schlemmer, Hans Arp, Georg Baselitz and Anselm Kiefer. Post-1945 art is also represented by works of International Abstraction, Pop Art, Concept Art, Minimalism, Land Art and new movements that have emerged since 1980.
The collection is complemented by works from earlier periods, from Old German Paintings from 1300 to 1550, Italian paintings from 1300 to 1800, Dutch paintings from 1500 to 1700 – including works by Rubens and Rembrandt – through to German paintings of the baroque era.
The Department of Prints and Drawings includes examples from every country in Europe and every artistic era since the Middle Ages.

Prossimi appuntamenti:

14.03.2019 - 28.07.2019

12.04.2019 - 11.08.2019

07.06.2019 - 20.10.2019

11.10.2019 - 02.02.2020

Luogo della manifestazione

Staatsgalerie Stuttgart
Konrad-Adenauer-Straße 38
70173 Stuttgart

Le indicazioni di prezzo, date e orari di apertura non sono vincolanti.

Stuttgart Wine Festival is a quiet celebration of Swabian gemütlichkeit – there are no fairground rides and no loud music.

 Instead, in the heart of the city, 120 stalls decorated with vines serve typical Swabian dishes such as maultaschen (ravioli), kässpätzle (cheese noodles) and ofaschlupfer (sweat bread pudding) along with a range of regional wines. A scaled-down version of Stuttgart Wine Festival has been held in Hamburg every summer since 1986.

Prossimi appuntamenti:

28.08.2019 - 08.09.2019

Luogo della manifestazione

Innenstadt
Schillerplatz 4
70173 Stuttgart

Le indicazioni di prezzo, date e orari di apertura non sono vincolanti.

Every September, Stuttgart hosts the Cannstatter Wasen, Baden-Württemberg's largest festival and one that is ranked as the second-biggest beer festival worldwide after Munich's Oktoberfest. Swabians have a reputation for frugality, but the Cannstatter Wasen shows them in a very different light – as happy, friendly, fun-loving folk with a sense of tradition.

Every year from late September until well into October, hundreds of showmen, breweries and traders set up their tents and stalls at the Wasen, the huge festival grounds in Stuttgart's Neckarpark. Swabian gemütlichkeit and a positively electric party mood in the many beer tents set the Wasen apart from the many other fairs in this region. Millions of visitors join in the excitement, enjoying thrills and spills on the traditional and the modern rides, and savouring a variety of Swabian, German and international food. This is one of Germany's sunniest regions, so wine belongs at this fair just as much as fresh, frothy Württemberg beer, both of which are best enjoyed with friends. Get to the tents early because they soon fill up and close when they reach capacity. Fortunately there are plenty of them, all offering free admission, because everyone wants to have fun at the Wasen, the big, friendly, traditional fair for the whole family.

Prossimi appuntamenti:

27.09.2019 - 13.10.2019

Luogo della manifestazione

NeckarPark Stuttgart
Mercedesstraße 50
70372 Stuttgart
Fon: +49 (0) 711 9554 3300

Le indicazioni di prezzo, date e orari di apertura non sono vincolanti.

Manifestazioni & eventi

Cerca eventi
(in tedesco e inglese)
Altri criteri di ricerca
Ripristina tutti