• 0
Parchi di divertimento dalla A alla Z
A
  • A
  • B
  • C
  • D
  • E
  • F
  • G
  • H
  • I
  • J
  • K
  • L
  • M
  • N
  • O
  • P
  • Q
  • R
  • T
  • U
  • V
  • W
  • X
  • Y
  • Z

Museo tedesco del mare con Ozeaneum: in visita a Happy Feet e Nemo

Il museo tedesco del mare nel centro storico di Stralsund e l'Ozeaneum nel porto di Stralsund - insignito del premio svedese per l'ambiente - sono strutture che collezionano record e superlativi. Di impostazione divulgativa, le due istituzioni offrono un confronto vivace con i mondi subacquei. Per bambini dai 5-6 anni in su.

Chi non conosce la nostalgia che ci ghermisce in riva al mare? Vorremmo immergerci nel mondo degli squali, delle razze, degli ippocampi e dei polpi, vorremmo ammirare la varietà e i colori delle barriere coralline e delle profondità marine. Riuscire a soddisfare questa nostalgia è il segreto del successo del museo tedesco del mare e dell'Ozeaneum. Il museo tedesco del mare nel centro storico di Stralsund con i suoi acquari tropicali e mediterranei e le sue mostre di biologia marina è situato all'interno dell'ex convento domenicano di St. Katharinen. Dagli ippocampi ai coralli a un'infinità varietà di pesci - squali compresi - gli acquari tropicali presentano tutto ciò che è dotato di pinne o che vive sott'acqua. La vasca delle tartarughe è la più grande della Germania e, da sola, meriterebbe una visita. Se invece aderite a una visita guidata notturna (alla luce delle torce) constaterete che il misterioso mondo marino è ancora un arcano tanto affascinante quanto inesplorato.

Attrazione speciale
Museo tedesco del mare con Ozeaneum: in visita a Happy Feet e Nemo

La mostra permanente dell'Ozeaneum "Meer für Kinder" (il mare per i bambini) si rivolge principalmente ai bambini tra i sei e i dodici anni e presenta il mare in modo ludico: la vasca riservata alle dimostrazioni permette di "toccare con mano i pesci", mentre la galleria esperienziale simula il viaggio nelle profondità marine a bordo di un sottomarino. La successiva stazione di studio scientifico, dotata di microscopio per vedere piccoli animali marini ingranditi, illustra le leggi del procacciamento del cibo, della fuga e della riproduzione. Una stazione audio fa ascoltare ai bambini la gamma di suoni emessi dai cavallucci marini, dai pesci pagliaccio e dalle aragoste. All'esterno un prato di posidonie sovradimensionate istiga a giocare a nascondino per sperimentare la vita marina dal punto di vista di vari crostacei (anfipodi, cirri) o dei granchi. Qui è altresì possibile osservare i pinguini di Humboldt nella loro goffa camminata o durante il nuoto o i pasti. Più di un milione di visitatori all'anno non arrivano di certo per caso.