Luoghi di influenza

Martin Lutero e la Riforma hanno cambiato il volto della Germania e lasciato ovunque le proprie tracce. Le ritroverete ancora oggi nei luoghi che sono stati testimoni degli eventi più importanti di quell'epoca. Partite subito alla ricerca!

La città luterana Wittenberg è considerata un luogo di pellegrinaggio della confessione protestante e culla della Riforma. Il 31 ottobre 1517 Martin Lutero presentò le sue 95 tesi affiggendole sul portale della chiesa del castello.

continua »

"Estremamente graziosa": così Martin Lutero parlava della cittadina bavarese di Coburgo. I visitatori odierni non possono che confermarlo: il centro storico con i suoi vicoli, le torri e le chiese e i quattro castelli formano un complesso dal carattere unico, in cui si incontrano arte, storia e cultura.

continua »

La chiesa evangelico-luterana Frauenkirche è una sfarzosa testimonianza dell'arte sacra protestante famosa in tutto il mondo ed è considerata il simbolo di Dresda. In compenso la Riforma trovò inizialmente pochi sostenitori in città.

continua »

Eilenburg, la città sassone alla porte di Lipsia fu la residenza della Casata di Wettin e nel Medioevo visse un periodo di particolare fioritura grazie soprattutto ai suoi birrifici. Anche Martin Lutero si fermò più volte in questa prosperosa cittadina tra il 1522 e il 1545.

continua »

Grandi nomi come Martin Lutero, Johann Sebastian Bach o Santa Elisabetta d'Ungheria sono profondamente legati a Eisenach, la città del castello Wartburg situata all'estremità settentrionale della Selva di Turingia.

continua »

Erfurt "si trova in un luogo ideale. Lì non può che trovarsi una città": così Martin Lutero lodò l'odierna capitale della Turingia . E di certo doveva intendersene, dato che aveva abitato a Erfurt per ben 10 anni.

continua »

Gotha, città dell'odierna Turingia , ospitava la residenza dei duchi Sassonia-Gotha. Martin Lutero vi faceva tappa volentieri durante i suoi viaggi verso Worms , Marburgo , Smalcalda o nella direzione opposta.

continua »

Grimma, la cittadina idilliaca in riva al fiume Mulde in Sassonia , a sud-est di Lipsia , aveva un significato molto particolare per Lutero: sua moglie Katharina von Bora visse nel convento Marienthron di Nimbschen, vicino a Grimma, per 14 anni.

continua »

Accessibilità senza barriere

Due utili combinazioni di tasti per zoomare nel browser:

Ingrandire: +

Ridurre: +

Per ulteriore assistenza fare clic sull'icona del fornitore del browser: