Costanza ©Achim_Mende

Cultura e natura unite nel segno della bellezza: Costanza

Quale città è più affascinante di Costanza? È una domanda che si pongono non solo i turisti, ma anche gli abitanti stessi, dimostrando tutto l'orgoglio e l'entusiasmo che nutrono per la propria città. In effetti, con i suoi splendidi panorami sul lago omonimo e sulle Alpi svizzere, Costanza è una meta turistica di eccezionale bellezza.

Costanza merita davvero una visita. Ad esempio per scoprire l'isola fiorita di Mainau, che richiama ogni anno oltre un milione di turisti e che nei mesi caldi si trasforma in un'oasi mediterranea popolata da fiori, aranci, palme e antiche sequoie. Ma gli amanti della natura rimarranno affascinati anche dallo splendore delle altre isole, come quella di Reichenau , con i vigneti soleggiati e il Wollmatinger Ried, una della riserve naturali più grandi della Germania. Ma anche la penisola Höri, una vera perla della natura in tutte le stagioni dell'anno, è il luogo ideale dove trascorrere giornate all'insegna del relax. Ed infine ricordiamo l'isola di Lindau, raggiungibile dalla terraferma in treno o percorrendo un breve ponte: il porto e il lungolago sono luoghi davvero romantici.

Teatro, arte, musica e musei

Costanza è un centro molto famoso anche per la sua vita culturale. Il teatro Constanza, l'orchestra filarmonica, il centro culturale e la galleria Wessenberg, il centro K9, con concerti rock, pop, jazz e spettacoli di teatro e cabaret. Il panorama culturale è emozionante quanto la bellezza della natura che circonda Costanza. Anche il museo archeologico regionale e il museo Rosgartenmuseum, che ripercorre la storia culturale e artistica della città e della regione, sono mete da non perdere. Lo stesso vale per il centro acquatico Sea Life, che vi consentirà di scoprire lo straordinario mondo del Reno, dalle sue sorgenti fino alla foce nel mare del Nord, passando per il lago di Costanza e Rotterdam.

Johannes Hus e la sua tragica visita

L'unica persona che si deve essere pentita di aver visitato Costanza è Johannes Hus. Egli giunse in città in occasione del Concilio di Costanza per presentare le proprie tesi. Nonostante fosse accompagnato da una scorta, venne arrestato e bruciato sul rogo come eretico. Il Consiglio colse anche l'occasione per eleggere un nuovo papa: la nomina papale del 1417 è entrata nella storia perché fu l'unica ad avvenire a nord delle Alpi. Migliaia di turisti visitano ogni anno il museo dedicato a questo straordinario personaggio per conoscere più da vicino la sua vita e la sua opera. Infatti Johannes Hus viene considerato ancora oggi uno dei principali rappresentanti della libertà di pensiero. Per fortuna la sua vicenda rimane un'eccezione: chi visita Costanza porta sempre con sé splendidi ricordi.

Scoprite la destinazione vacanze Germania sulla cartina

Aggiungete i vostri preferiti. Salvate, ordinate, condividete e salvate la vostra selezione e programmate tutto il vostro viaggio in Germania.

0 preferiti selezionati