Pista di Hockenheim
Pista di Hockenheim ©HockenheimringGmbh
Strade a tema dalla A alla Z
La Bertha Benz Memorial Route

Bertha Benz Memorial Route – In onore della prima automobilista della storia

La Bertha Benz Memorial Route rende omaggio a un personaggio leggendario che visse in un'epoca in cui guidare era ancora un'avventura. L'itinerario, che ripercorre i luoghi originali ed è ben segnalato, si snoda per 194 chilometri da Mannheim a Pforzheim passando per Heidelberg: è una splendida regione per gli amanti del vino e dei buongustai, con numerose attrazioni da non perdere.

I coniugi Carl e Bertha Benz: pionieri della storia dell'automobile. Bertha Benz, la donna senza la quale Carl Benz non sarebbe mai riuscito a farci scoprire l'automobile, fu la prima persona a percorrere una lunga distanza a bordo della macchina a motore brevettata dal marito. Insieme ai suoi figli Eugen e Richard – e all'insaputa del marito – nell'agosto del 1888 partì da Mannheim, passò per Heidelberg e giunse fino Pforzheim guidando da sola.

Lungo strade accidentate

Va ricordato che il viaggio non avvenne in un comodo veicolo completamente climatizzato lungo una bella autostrada, bensì a bordo di un mezzo a tre ruote, senza tetto e con una panca rivestita in pelle, percorrendo strade dissestate e polverose che oggi non stenteremmo a definire sentieri.

Il primo distributore del mondo

Durante il viaggio Bertha Benz dimostrò anche le sue notevoli conoscenze tecniche. Ritrovatasi con il serbatoio vuoto, in una farmacia di Wiesloch comprò gli ultimi tre litri di ligroina, che in realtà allora veniva utilizzata come detergente per le pulizie. Dall'inizio della motorizzazione fino al XX secolo era possibile acquistare la benzina e altri carburanti solo in farmacia, pertanto quella di Wiesloch è considerata il primo distributore della storia. Durante il viaggio fu necessario rabboccare continuamente olio e acqua, la cinghia si ruppe e un fabbro di Bruchsal dovette ripararla, oltre a rivestire di pelle il ceppo del freno; più tardi Bertha Benz pulì il tubo intasato del carburante con uno spillone per cappello e utilizzò la sua giarrettiera come isolante.

Il primo viaggio a lunga distanza della storia

La velocità oscillava tra i 15 e i 18 km/h; vicino alla Foresta Nera i suoi figli dovettero anche scendere dall'auto per spingerla. Con questo viaggio compiuto all'insaputa del consorte, Bertha Benz dimostrò le capacità dell'automobile e spianò la strada all'invenzione del marito. E oggi gli automobilisti sono quasi un miliardo. Qualunque appassionato può ripercorrere il tragitto che Bertha Benz, la moglie dell'omonimo inventore, compié nel 1888 insieme ai due figli Eugen e Richard in quello che fu il primo viaggio a lunga distanza della storia.

Bertha Benz Memorial Route

Lunghezza: circa 194 km

Tema: Bertha Benz, il primo viaggio a lunga distanza in automobile

Attrazioni principali:
Bretten: casa di Melantone
Bruchsal: castello barocco
Grötzingen/Karlsruhe: luogo di nascita di Dr. C. Benz, castello
Heidelberg: centro storico, castello
Hockenheim: autodromo di Hockenheim con museo
Ladenburg: museo del Dr. Carl Benz, casa della famiglia Benz
Mannheim: castello, Technoseum, torre dell'acqua
Pforzheim: città dell'oro e dei gioielli, museo dei gioielli, parco zoologico
Schriesheim: rovine del castello di Strahlenburg
Schwetzingen: castello
Wiesloch: primo distributore della storia (antica farmacia), famose aziende vinicole
Eventi: competizione automobilistica Bertha Benz Challenge

www.bertha-benz.de

Accessibilità senza barriere

Due utili combinazioni di tasti per zoomare nel browser:

Ingrandire: +

Ridurre: +

Per ulteriore assistenza fare clic sull'icona del fornitore del browser: