Sulle tracce della storia delle province romane
Bagni di una villa romana vicino a Niedereschach-Fischbach ©Römerstrasse Neckar-Alb-Aare
Strade a tema dalla A alla Z
La Strada romana Neckar-Alb-Aare

Sulle tracce della storia delle province romane

I 400 chilometri circa della Strada romana Neckar-Alb-Aare ripercorrono indicativamente una via riprodotta sulla Tavola Peutingeriana (un'antica carta romana), che collegava il campo legionario Vindonissa (Windisch nell'Argovia svizzera) con l'insediamento di Grinario (Köngen vicino a Stoccarda). Un itinerario così eccezionale non andrebbe percorso esclusivamente in automobile.

La Strada romana Neckar-Alb-Aare, riprodotta sulla carta "Tavola Peutingeriana", collega i capoluoghi originali dell'ex provincia romana della Germania Superiore. I variegati panorami del Giura Svevo con le sue innumerevoli fortezze, i panorami romantici lungo il fiume Neckar e le graziose valli dell'Alto Reno e dell'Aar, nonché lo straordinario patrimonio culturale di questo percorso conquisteranno i visitatori appassionati di storia romana.

I Romani: gli architetti d'Europa

Gli scavi archeologici effettuati lungo questo itinerario forniscono un quadro completo della cultura e della vita quotidiana al tempo dei Romani. Ad attendervi ci sono viadotti, eccezionali capolavori di antica ingegneria, resti di mura di poderi e castelli romani, terme, bagni e riscaldamenti, tubi dell'acqua e latrine, strade (una rete stradale ben ramificata era il presupposto per garantire l'organizzazione, l'amministrazione e l'approvvigionamento dell'estesissimo impero romano), pietre miliari, insediamenti e molto altro ancora.

Eredità imperiale

Lungo questo itinerario troverete numerosi musei dedicati all'epoca romana, con tantissimi reperti provenienti da siti archeologici. Senza il contributo dei Romani la nostra cultura sarebbe impensabile. Il loro impero è ormai un lontano ricordo mentre le idee e le invenzioni che ci hanno tramandato costituiscono la base dell'Europa moderna. Democrazia, un approvvigionamento idrico perfettamente funzionante o la planimetria delle città: in molte località si può riconoscere ancora oggi l'eredità romana. Anche il diritto romano contiene procedure di diritto civile e penale che sono confluite nelle norme legislative moderne. Ciò testimonia ancora una volta quanto il mondo odierno abbia assorbito la cultura dei Romani.

I Romani hanno ancora molto altro da offrire

Questo percorso attraversa un paesaggio culturale unico nel suo genere. Imponenti fortezze, splendidi castelli e chiese romantiche che si stagliano sul panorama integrano il ricco programma di eventi dedicati all'epoca romana, con giornate a tema, giochi, ricostruzioni gastronomiche e attività sportive. Questa regione è un autentico paradiso anche per gli amanti delle escursioni a piedi e in bicicletta, che qui troveranno tutte le salite e le discese necessarie per ritrovare il benessere fisico e mentale.

Strada romana Neckar-Alb-Aare

Lunghezza: circa 400 km

Tema: attrazioni dell'epoca romana

Attrazioni principali:
Brugg-Windisch: Parco e museo Vindonissa, sentiero dei legionari
Hechingen-Stein: villa rustica/museo all'aperto
Hüfingen: rovine di un bagno romano
Köngen: sito archeologico romano, museo
Rottenburg a.Neckar: museo Sumelocenna
Rottweil: bagno dei legionari, museo dei dominicani
Schleitheim: sentiero romano, museo romano, museo delle terme

www.roemerstrasse.net

Scoprite la destinazione vacanze Germania sulla cartina

Aggiungete i vostri preferiti. Salvate, ordinate, condividete e salvate la vostra selezione e programmate tutto il vostro viaggio in Germania.

0 preferiti selezionati

Accessibilità senza barriere

Due utili combinazioni di tasti per zoomare nel browser:

Ingrandire: +

Ridurre: +

Per ulteriore assistenza fare clic sull'icona del fornitore del browser: