Halle

Uno stemma che rispecchia la natura della città: Halle

Spendere e mangiare bene, respirare arte e cultura a pieni polmoni e godersi la vita: ad Halle e nel suo centro storico perfettamente conservato tutto questo è possibile. I turisti rimarranno colpiti dalle splendide opere architettoniche sparse per la città, come pure dall'atmosfera dinamica che si percepisce ovunque in questa giovane centro.

Passeggiando per le vie del centro storico percepirete la voce della storia ad ogni angolo. Ma Halle è anche una città proiettata nel presente, basta osservare l'atmosfera vivace che si respira nei caffè, ristoranti e bar del centro. Le boutique raffinate, i grandi magazzini e i piccoli negozi offrono molteplici opzioni per lo shopping, mentre sulle ampie piazze potrete provare sulla vostra pelle la forza dinamica della città. Ad esempio sulla piazza dell'università, su cui si affacciano imponenti edifici in stile classico. Oppure sulla Marktplatz, la piazza più grande di Halle e da sempre un punto cruciale per i commerci, che già 800 anni fa ospitava le botteghe di tessitori e merciai. Al centro della piazza si erge il monumento dedicato al compositore Georg Friedrich Händel, nato ad Halle nel 1685; da qui potrete ammirare le cinque torri che rappresentano il simbolo inconfondibile della città.

Ospiti di Martin Lutero e Georg Friedrich Händel

La torre rossa (Roter Turm) è un'attrazione da ammirare con gli occhi e le orecchie. Essa custodisce infatti il terzo carillon al mondo in ordine di grandezza, che include 76 campane per un peso totale di oltre 45 tonnellate. Le altre quattro torri appartengono alla chiesa Marienkirche, chiamata anche Marktkirche. Martin Lutero sembra essere più vivo che mai, naturalmente stiamo parlando della maschera mortuaria conservata in questa chiesa. Il grande organo venne inaugurato in presenza di Johann Sebastian Bach e ancora oggi, 300 anni più tardi, sentire la musica riecheggiare dalle sue canne è un'esperienza davvero edificante. Il quartiere del duomo custodisce testimonianze storiche ancora più antiche. Nelle vicinanze della chiesa dei Dominicani si trova la casa natale di Georg Friedrich Händel, costruita in stile rinascimentale e convertita nel 1948 in un museo dedicato al famoso maestro.

Tesoro dell'umanità: il disco di Nebra

Il fatto che lo stemma di Halle rappresenti il sole, la luna e una stella è forse riconducibile al famoso disco di Nebra, la più antica rappresentazione del cielo realizzata dall'uomo. Questa straordinaria opera, realizzata 3.600 anni fa, è esposta nel museo regionale della preistoria, una delle raccolte archeologiche più significative in Europa. Grazie ad una straordinaria concezione espositiva, è stata ricreata una scena della vita tipica dell'età della pietra e del bronzo, allora dominata dall'uomo di Neandertal, dai leoni delle caverne e dai mammut. Il museo d'arte della Sassonia-Anhalt a Moritzburg si distingue invece per una collezione più recente: dipinti, opere grafiche, sculture, fotografie e lavori artigianali del diciannovesimo e ventesimo secolo vengono presentate nell'ambito di una mostra permanente di ottimo livello. E per vivere lo spirito dinamico di questa città vi consigliamo di assistere ad uno degli straordinari spettacoli di opera, teatro e cabaret.

Le attrazioni principali
Highlights

Scoprite la destinazione vacanze Germania sulla cartina

Aggiungete i vostri preferiti. Salvate, ordinate, condividete e salvate la vostra selezione e programmate tutto il vostro viaggio in Germania.

0 preferiti selezionati