Ciclisti
Ciclisti ©Kiedrowski, Rainer (Kiedrowski, Rainer)
Strade a tema dalla A alla Z
La Strada degli asparagi della Bassa Sassonia

Strada degli asparagi della Bassa Sassonia – Un tour del gusto nella regione degli asparagi

La Bassa Sassonia, da cui proviene un quinto della produzione di asparagi tedesca, ospita la Strada degli asparagi, un percorso circolare per buongustai di circa 750 chilometri che inizia e termina a Burgdorf toccando le regioni più famose in cui viene coltivata questa straordinaria verdura, come il Braunschweiger Land, Hannover e dintorni, la brughiera di Luneburgo, il corso medio del fiume Weser e l'Oldenburger Münsterland.

Andare a zonzo, ammirare le bellezze locali, deliziare il palato; le autostrade sono pratiche perché di solito permettono di raggiungere rapidamente la meta desiderata. Peccato però che così facendo uno si perda tante bellezze. Allora prendiamo la prima uscita e immergiamoci nella terra degli asparagi, il cuore della Bassa Sassonia. La Strada degli asparagi della Bassa Sassonia presenta una storia gastronomica di successo.

Asparagi a perdita d'occhio

Già dal mese di marzo i campi d'asparagi plasmano il paesaggio. La raccolta avviene tra fine aprile e fine giugno (festa di San Giovanni). Nel periodo successivo, fino ad autunno inoltrato, i campi sono riconoscibili dalle piante verdi con le punte rosse. La stagione del raccolto presenta grandi attrattive: è in questo periodo infatti che il nobile prodotto viene colto, venduto e proposto nei ristoranti in numerose varianti.

Una regione splendida anche al di fuori della stagione degli asparagi

Da oltre 10 anni la Strada degli asparagi è sinonimo di un prodotto di alta qualità, splendidi paesaggi con bucoliche brughiere, paludi allo stato naturale, attrazioni interessanti, mete imperdibili, feste eccezionali e mercati; vale proprio la pena passare da queste parti anche quando non è la stagione degli asparagi.

Informazioni interessanti

Gli asparagi rappresentano una delle piante più antiche, li conoscevano già gli antichi Egizi. Dal tempo dei Romani fino ai giorni nostri sono stati sempre molto apprezzati per i loro poteri curativi. La coltivazione degli asparagi è molto lunga e faticosa, mentre la loro preparazione è piuttosto semplice, sia con una salsa, sia al naturale.

Strada degli asparagi della Bassa Sassonia

Lunghezza: circa 750 km

Temi: cultura e natura nelle zone di coltivazione degli asparagi in Bassa Sassonia

Attrazioni principali:
Ahnsbeck: cappella locale, centro culturale Backhaus
Bruchhausen-Vilsen: museo ferroviario
Burgdorf: città degli asparagi e dell'architettura a graticcio, raccolta degli asparagi
Cloppenburg: museo all'aperto
Hoya: scuola di equitazione
Nienburg: museo degli asparagi, regina degli asparagi
Landesbergen: alloggiamento per turisti nella Radler-Scheune, museo Hochzeitsbahnhof
Rehden: allevamento di ovini, centro di equitazione
Uetze: parco divertimenti Erse, mulino

www.niedersaechsische-spargelstrasse.de

Accessibilità senza barriere

Due utili combinazioni di tasti per zoomare nel browser:

Ingrandire: +

Ridurre: +

Per ulteriore assistenza fare clic sull'icona del fornitore del browser: