• 0

Berlino: una città cosmopolita tutta da vivere

Che cosa offre Berlino di diverso rispetto alle altre metropoli del pianeta? Sono innanzitutto gli stessi berlinesi, il cui cuore ruvido ma allo stesso tempo accogliente contribuisce a creare l'atmosfera tipica della capitale tedesca. E naturalmente un numero quasi incredibile di attrazioni in cui si rispecchiano la dinamicità e lo spirito moderno, come pure la Storia - con la maiuscola - e i drammi del XX secolo.

caduta del muroChi sente parlare di Berlino, pensa in primo luogo alla porta di Brandeburgo, l'edificio più famoso della capitale. Per decenni è stato simbolo di divisione ma anche il cuore di una metropoli sempre spumeggiante, fonte inesauribile di idee e impulsi, arte, cultura e creatività. Il Kurfürstendamm, l'elegante viale metropolitano per antonomasia, i grandi magazzini Kaufhaus des Westens, meglio conosciuti come KaDeWe, le boutique di tendenza e le gallerie raffinate sono il volto dei quartieri occidentali di Berlino, come pure gli splendidi quartieri residenziali e naturalmente la celeberrima vita notturna. Per definirsi perfetta, una serata a Berlino prevede una visita al Friedrichstadt-Palast, il teatro di varietà più grande della Germania. Un'atmosfera cosmopolita si respira senza dubbio anche nel quartiere governativo, che si estende verso est partendo dalla porta di Brandeburgo e dal vicino Reichstag. Pace e libertà sono di casa in questi luoghi, contrariamente ai tempi in cui proprio a Berlino vennero pianificati crimini inconcepibili. Ricordano questi tragici eventi il Monumento all'Olocausto, realizzato secondo il progetto dell'architetto newyorkese Peter Eisenman nelle immediate vicinanze della porta di Brandeburgo, e il monumento commemorativo "Topographie des Terrors" (Topografia del terrore), ospitato nell'ex quartier generale della Gestapo, la polizia segreta tedesca.

Il sontuoso viale berlinese Unter den Linden si snoda verso l'Alexanderplatz, passando accanto all'isola dei musei, patrimonio dell'umanità dell'UNESCO, al duomo di Berlino, alla stazione di guardia Neue Wache e all'edificio barocco Zeughaus, che oggi ospita il museo storico tedesco. Proseguendo si giunge quindi alla torre della televisione, ad oggi l'edificio più alto della Germania. La torre offre un panorama mozzafiato su Berlino e la regione del Brandeburgo: una delle tappe obbligatorie durante qualsiasi soggiorno nella capitale tedesca. Poco lontano sorge la Gendarmenmarkt, conosciuta come la piazza più bella di Berlino, che insieme al duomo tedesco, a quello francese e alla sala concerti dà vita a uno spazio straordinario, di sublime bellezza. Meno sublime, in compenso più rilassata e leggera è l'atmosfera che si respira negli Hackesche Höfe, il complesso indipendente di edifici con cortile più grande della Germania e dal 1977 tutelato come patrimonio culturale che si trova nel quartiere Berlino-Mitte. Qui è possibile rivivere la Berlino dei tempi passati: è il risultato della vivace mescolanza di gallerie d'arte, cinema, teatri e varietà, locali, ristoranti e bar, piccoli negozi e punti vendita di grandi catene. Qui si respira anche lo spirito creativo di Berlino, che oggi, a quasi 25 anni dalla caduta del muro, sembra essere più vivo che nelle altre metropoli del mondo. Atelier della Germania, città di tendenza, capitale della moda, centro del design, metropoli musicale: l'atmosfera di rinascita della città riunita era qualcosa di straordinario. E lo è ancora oggi. Centinaia di laboratori e negozi si sono risvegliati nei cortili dei palazzi, l'arte ha conquistato le strade, i muri, interi quartieri. E naturalmente i resti del muro, ovvero l'East Side Gallery che si estende dal ponte Oberbaumbrücke alla stazione ferroviaria Ostbahnhof e che si è trasformata in un dizionario illustrato dell'arte di strada. Oggi sono i quartieri Kreuzberg, Prenzlauer Berg, Neukölln e Wedding l'indirizzo più ambito da oltre 20.000 artisti: con il loro lavoro influenzano l'atmosfera e l'ambiente, trasformando la città in un centro culturale sia per gli artisti alternativi che per quelli già affermati. Immergetevi in questo mondo e lasciatevi ispirare, conquistare ed entusiasmare. E non dimenticate di conoscere i berlinesi: oltre alle numerose attrazioni della capitale, rappresentano forse il motivo più valido per visitare questa straordinaria città. E per farvi più volte ritorno.

Attrazioni principali delle città

Nessun altro edificio di Berlino è così famoso come la porta di Brandeburgo, costruita sulla piazza Pariser Platz nel periodo 1789-91 in base al progetto di C. G. Langhans. Con l'innalzamento del Muro nel 1961, per ben 28 anni fu impossibile passare attraverso la porta. Simbolo della riunificazione, la porta rappresenta oggi lo spirito moderno della città e la sua storia. Sei colonne doriche sostengono l'edificio, sotto al quale possono transitare solo i pedoni. La famosa quadriga, che rappresenta la dea della vittoria su una carrozza trainata da quattro cavalli, venne aggiunta nel 1794.

Il percorso che dalla Wilhelmstraße conduce al quartiere governativo e delle ambasciate passa per la porta di Brandeburgo e il Reichstag. Gli edifici dei ministeri e la sede della cancelleria federale rappresentano un tentativo riuscito di collegare passato e presente, con un'eleganza autorevole ma non distaccata. Da qui potrete ammirare il Reichstag, una delle attrazioni principali di Berlino. Ad attirare i turisti è soprattutto la cupola in vetro, opera dell'architetto inglese Norman Foster.

Quello che per gli Stati Uniti è la notte degli Oscar, lo è per la Germania la Berlinale, l'evento culturale di maggiore importanza della città e uno degli appuntamenti più importanti dell'industria cinematografica internazionale. Star e aspiranti tali, splendore e glamour, arte e affari in una festa dal carattere superlativo con 270.000 visitatori, 4000 giornalisti e fino a 400 film, molti dei quali prime visioni a livello europeo e mondiale. Un evento di dimensioni colossali, ma anche un'occasione di incontro e dialogo. Cinema internazionale, indipendente, film d'autore, cinema moderno, novità del cinema tedesco, produzioni di paesi "esotici", cinema sperimentale: la Berlinale è tutto questo, e molto di più.

L'isola dei musei, patrimonio dell'umanità dell'UNESCO, è una delle attrazioni più amate di Berlino, sia dai turisti, sia dagli abitanti della città.

L'isola dei musei, patrimonio dell'umanità dell'UNESCO, è una delle attrazioni più amate di Berlino, sia dai turisti, sia dagli abitanti della città. Il complesso di musei più importante del mondo raccoglie tesori di valore inestimabile. Altes Museum, Neues Museum, Alte Nationalgalerie, Bode-Museum e Pergamonmuseum prendono per mano il visitatore conducendolo in un viaggio avvincente nella storia dell'arte e della cultura che parte dalla Mesopotamia e attraversa Egitto, Grecia, Roma, Bisanzio, il mondo islamico, il Medioevo, l'epoca moderna e il Romanticismo del XIX secolo.

Visualizza altri
Eventi

The Palast is by far the most visited theatre in Berlin. On the biggest theatre stage in the world, over half a million guests each year experience the finest modern show entertainment. With over 100 artists, the last magnificent building of the GDR stages the world’s largest revue shows.

VIVID is a declaration of love to life. Featuring more than 100 stunning artists on the world’s biggest theater stage. A production budget of 12 million euros for spectacular costumes and stage sets of unparalleled dimensions. A kaleidoscope of physical perfection and outstanding artistic performances that may prompt tears of joy. Accompany R’eye on her hypersensuous identity quest and indulge your eyes in spectacular diversity.

Prossimi appuntamenti:

27.09.2018 - 01.07.2020

Luogo della manifestazione

Friedrichstadt-Palast
Friedrichstr. 107
10117 Berlin
Fon: +49 30 2326 2326
tickets@palast.berlin
www.palast.berlin

Organizzatore

Friedrichstadt-Palast
Friedrichstr. 107
10117 Berlin
Fon: +49 30 2326 2326
tickets@palast.berlin
http://www.palast.berlin

Le indicazioni di prezzo, date e orari di apertura non sono vincolanti.

Every two years, the Berlin Biennale for Contemporary Art showcases the latest works by international artists at various locations in the German capital.

The three-month exhibition provides a space for artistic experimentation, while identifying and critically examining the latest trends in the art world. It is an opportunity especially for young artists to communicate with a global audience. The Berlin Biennale is organised by the KW Institute for Contemporary Art.

Prossimi appuntamenti:

28.06.2019 - 29.09.2019

Luogo della manifestazione

KW Institute for Contemporary Art
Auguststraße 69
10117 Berlin

Le indicazioni di prezzo, date e orari di apertura non sono vincolanti.
“ELVIS – The Musical” is a show experience of a very special kind, which turns back the clock to bring the cult of Elvis Presley to life again!
"The King" is performed by Grahame Patrick, whose brilliant performance presents Elvis’ entire musical life, including gospel, blues and uninhibited rock´n´roll. In the show, Patrick creates the perfect illusion – every gesture and facial expression is exactly right, the costumes are identical down to the last sequin, and, of course, he sings live! A host recounts the different periods of Elvis’ life, bringing the King a little closer to everyone.

Prossimi appuntamenti:

31.07.2019 - 08.09.2019

Luogo della manifestazione

Estrel Festival Center
Sonnenallee 225
12057 Berlin
Fon: 030 6831 0
Fax: 030 6831 2345
ticket@estrel.com
www.stars-in-concert.de

Organizzatore

Stars in Concert
Sonnenallee 225
12057 Berlin
Fon: 030 6831 6831
Fax: 030 6831 2345
ticket@estrel.com
http://www.stars-in-concert.de/de/

Le indicazioni di prezzo, date e orari di apertura non sono vincolanti.

Manifestazioni & eventi

Cerca eventi
(in tedesco e inglese)
Altri criteri di ricerca
Ripristina tutti