• 0
Tutti i parchi naturali dalla A alla Z
A
  • A
  • B
  • C
  • D
  • E
  • F
  • G
  • H
  • I
  • J
  • K
  • L
  • M
  • N
  • O
  • P
  • Q
  • R
  • T
  • U
  • V
  • W
  • X
  • Y
  • Z
Sulle tracce di antiche culture: alla scoperta del parco naturale di Wildeshauser Geest in canoa o su due ruote

Sulle tracce di antiche culture: alla scoperta del parco naturale di Wildeshauser Geest in canoa o su due ruote

Il parco naturale di Wildeshauser Geest si trova vicino alle città di Brema e Oldenburg e, oltre a essere la riserva naturale più grande per superficie della Bassa Sassonia, si dimostra anche particolarmente eterogeneo grazie a un ricco patrimonio culturale e paesaggistico.

Boschi misti ricchi di svariate specie, viali, campi separati da folte siepi, dune di sabbia, paludi e brughiere: è uno spettacolo che si apprezza al meglio a piedi o in bicicletta. Gli otto tour guidati di una o mezza giornata offerti nell'ambito degli "Itinerari mistici" e dedicati all'età della pietra sono l'ideale per i turisti che ancora non conoscono questa splendida regione. Syke, a soli 20 minuti di treno da Brema, è il punto di partenza dell'itinerario "Stadt, Land, Moorgeflüster" (Città, campagna, sussurri della brughiera), che dura diversi giorni e tocca le magnetiche dune di sabbia della regione Osenberge, la riserva naturale Ahlhorner Fischteiche - di grande importanza a livello europeo - e la foresta vergine di Herrenholz. Vale la pena fermarsi nel centro informativo di Goldenstedter Moor, che ospita un percorso didattico, un tunnel e un treno che attraversa la palude. Twistringen vi invita invece a visitare il museo della lavorazione della paglia, unico nel suo genere nella Germania settentrionale. Proseguendo si giunge a Bassum, con la collegiata, l'abbazia di nobili origini e la fortezza Freudenburg. Le attrazioni della tappa di Hude sono la foresta vergine di Hasbruch, le rovine del monastero e l'itinerario dedicato alla scultura: qui natura e cultura vanno davvero a braccetto. Il modo migliore di scoprire il parco "Wilde Geest" è dall'acqua, pagaiando sull'idilliaco fiume Hunte tra Goldenstedt, Wildeshausen e Wardenburg. Lungo il percorso è possibile sostare in uno dei numerosi punti di attracco e magari fare una gita di una giornata con tanto di picnic. Ad aspettarvi non ci sono solo le locande e i caffè, ma anche le Melkhüser, le tipiche casette di legno che servono prelibate specialità a base di latte e yogurt. E quando scende la notte, potrete godervi un sonno ristoratore in un hotel per cicloturisti, in un accogliente appartamento per le vacanze o in un campeggio immerso nel verde.

Discover your favourite spot