• 0
Giardini Reali di Herrenhausen – Il giardino della principessa di Hannover.

Giardini Reali di Herrenhausen – Il giardino della principessa di Hannover.

I Giardini Reali di Herrenhausen sono annoverati tra i parchi più belli d'Europa. La principessa Sophie von Hannover, ispiratrice di questo grandioso complesso, ordinò la realizzazione della residenza estiva a Herrenhausen secondo il modello degli imponenti giardini barocchi degli Orange.

Ad Hannover, nella Bassa Sassonia, si trova uno dei parchi più belli d'Europa: i Giardini Reali di Herrenhausen, voluti dalla principessa Sophie von Hannover. Al centro sorge il "Grande Giardino", un gigantesco salone delle feste all'aperto, la cui costruzione ebbe inizio nel 1666. Il giardino nella sua forma attuale fu commissionato dalla principessa Sophie von Hannover e realizzato tra il 1969 e il 1714. La natura addomesticata con ornamenti in legno di bosso sul parterre e 30.000 fiori estivi è coronata da una schiera di sculture in bianchissima pietra arenaria: Ercole sorveglia l'asse centrale agitando una clava mentre Venere e il putto guardano verso destra. Il giardino barocco è un trionfo di rarità e superlativi: la Grande Fontana (82 metri) è la più alta in un giardino europeo, la Grande Cascata una delle più antiche opere ancora conservate (intorno al 1670). Il primo teatro all'aperto tedesco, con le sue statue dorate, è ancora oggi come ai tempi della principessa, una spettacolare scenografia. Nel "Berggarten" si possono ammirare praterie e brughiere, serre con orchidee, foreste pluviali, cactus, un giardino invernale tropicale e singolari alberi secolari come una magnolia del 1794. Un'altra meta d'interesse dei Giardini Reali è la grotta storica nella parte nordoccidentale del giardino, costruita nel 1676. Dopo il suo restauro per l'EXPO 2000 la grotta visse una vera e propria rinascita. Dal 2001 al 2003 fu ristrutturata secondo i progetti della principessa Niki de Saint-Phalle. Anche l'Orangerie risalente al 1720 e il Museo di Wilhelm Busch con la sua collezione di 2000 caricature meritano una visita. Altre mete interessanti della regione sono l'Università nel Castello di Welfenschloss, oggi l'edificio più prestigioso dell'università di Hannover, lo zoo di Hannover e la Chiesa di St.Michael a Hildesheim, che dal 1985 è considerata patrimonio dell'UNESCO.

Eventi

World-class art is on show at the Sprengel Museum, which opened in 1979 in Lower Saxony's regional capital Hannover. It ranks as one of the major museums of 20th and 21st century art, with German Expressionism and French modernism particularly well represented. Additions to its collection in recent decades reflect the key movements in modern art – from Kurt Schwitters to Niki de Saint Phalle.

The museum's foundation dates back to a gift from Margit and Bernhard Sprengel, who donated their extensive modern art collection to the city of Hannover in 1969. Hannover's existing 20th century art collections were also moved to the new Museum of Modern Art building, which was renamed Sprengel Museum Hannover in 1984. Comprehensive collections of the works of artists such as Paul Klee, Emil Nolde and Max Beckmann, and the Brücke and Blue Rider schools are featured. In the year 2000 one of the 20th century's most influential artists Niki de Saint Phalle donated to the museum more than 400 works representing all the major phases of her creative career.

Prossimi appuntamenti:

05.01.2019 - 31.12.2019

Luogo della manifestazione

Sprengel Museum
Kurt-Schwitters-Platz 1
30169 Hannover

Le indicazioni di prezzo, date e orari di apertura non sono vincolanti.

Manifestazioni & eventi

Cerca eventi
(in tedesco e inglese)
Altri criteri di ricerca
Ripristina tutti