• 0
Erfurt: dove bellezza e autostima si tendono la mano

Erfurt: dove bellezza e autostima si tendono la mano

Chiese, torri, ponti, un grande patrimonio culturale e feste grandiose: Erfurt conquista con il suo fascino medievale e una storia davvero ricca, ma anche con la sua voglia di vivere e la straordinaria ospitalità. Situata al crocevia di antiche vie commerciali tedesche ed europee, la capitale della Turingia è da sempre patria e punto di incontro di personalità importanti, città orgogliosa e capace di rinnovarsi nonché meta molto amata dai turisti provenienti da tutto il mondo.

Una volta Martin Lutero definì Erfurt "la città turrita": nella capitale della Turingia svettano infatti le torri di 25 chiese parrocchiali, 15 monasteri e conventi e dieci cappelle. Tra tutte spiccano il duomo e la chiesa Severikirche, un complesso unico nel suo genere in Europa che unisce veri e propri capolavori del gotico tedesco. Gli interni del duomo sono dominati dal coro, le cui 13 vetrate, alte quasi 18 metri, formano un ciclo dai colori stupendi. Altrettanto imponente è la "Gloriosa", ovvero la campana medievale più grande al mondo che suona in movimento. Oggi le torri delle chiese proiettano la propria ombra sulle case a graticcio restaurate con cura e sugli splendidi edifici rinascimentali che formano il centro storico della città, ma fanno anche da cornice al festival DomStufen, un appuntamento annuale che rappresenta uno degli eventi all'aperto più suggestivi di tutta la Germania. Il monastero degli agostiniani, in cui Martin Lutero visse cinque anni, la Predigerkirche o le fortificazioni della cittadella di Petersberg sono esempi eccezionali dell'architettura del Medioevo e dell'età moderna. Lo stesso si può affermare indubbiamente anche per la vecchia sinagoga, la più antica d'Europa ad essere conservata fino al tetto, oggi museo eccezionale di storia ebraica. Fa parte del museo anche il bagno rituale ebraico rinvenuto nel 2007. Ma Erfurt non è famosa solo per i suoi edifici sacri, bensì anche per i suoi ponti. 142 ponti attraversano il fiume Gera, i suoi numerosi affluenti e i fossati che corrono lungo l'antico tracciato delle mura cittadine. Il più famoso è certamente il Krämerbrücke, il ponte ricoperto di abitazioni più lungo in Europa.

Artigianato, gallerie, piccole enoteche, negozi di musica e di antiquariato: ecco il volto del Krämerbrücke, e ovviamente dell'omonima festa, la più grande e invitante a essere organizzata in un centro storico della Turingia. Nei vicoli che circondano il ponte si assiste ogni anno alla rinascita del Medioevo e, con esso, delle antiche forme di artigianato, di canto e di intrattenimento, nonché dei vivaci traffici dei venditori ambulanti. Si tratta della festa più famosa a Erfurt, ma non è di certo l'unica. Basti pensare alla festa di Petersberg nel cuore del centro storico, con le sue rievocazioni storiche, e ai festeggiamenti per il carnevale che mettono di buon umore tutta la città. In primavera il mercato della ceramica di Erfurt offre prodotti di ottima fattura, in estate il mercato dei fiori e del giardinaggio trasforma la piazza del duomo in un sogno colorato, mentre in autunno il mercato offre frutta, verdura, miele e altri prodotti locali. Il 10 novembre di ogni anno i bambini intonano canzoni e e procedono in processione per le strade e i vicoli fino a raggiungere la piazza Martinimarkt. In questo modo rendono omaggio a San Martino e ricordano il riformatore Martin Lutero. E durante l'Avvento, quando il mercatino di Natale apre le proprie porte, la città è invasa dallo straordinario profumo di cannella, zenzero, pan pepato e mandorle tostate. Tuttavia gli abitanti di Erfurt non sono solo festaioli, ma apprezzano anche i tesori culturali della propria città, come il museo di folclore della Turingia lungo il Juri-Gagarin-Ring o l'Angermuseum, la raccolta di capolavori artistici e il museo civico, ospitato all'interno del "Haus zum Stockfisch", uno degli edifici più rappresentativi del Rinascimento. E non importa quale attrazione vi conduca a Erfurt: qui di fatto tutto vi conquisterà. E forse proprio in questa città imponente vivrete la vostra rinascita personale.

Attrazioni principali delle città

La costruzione profana più antica e interessante di Erfurt venne realizzata in legno, per poi essere sostituita da una struttura in pietra nel 1325. Il ponte pedonale collega la piazza Benediktplatz del centro storico con il mercato Wenigermarkt. Sui sei archi si erigevano 62 case a graticcio, in cui i commercianti vendevano pepe, zucchero, zafferano, e altri articoli; alcune di queste case ospitavano delle abitazioni. Oggi è possibile acquistare prodotti artigianali, antiquariato, souvenir e molto altro ancora. La costruzione di edifici su entrambi i lati del ponte è piuttosto rara a nord delle Alpi; il Krämerbrücke è anche il ponte abitato più lungo d'Europa.

Il più grande dei monasteri di Erfurt giunti fino a noi è il convento degli eremiti agostiniani, costruito nel 1277. Si tratta di una straordinaria testimonianza dell'architettura dell'ordine nel periodo medioevale, collegata al nome di Martin Lutero, che visse qui come monaco per alcuni anni. Durante il giro guidato del convento è possibile visitare una mostra dedicata a Lutero e la sua stanza. Con i suoi 60.000 volumi, la biblioteca del convento è una delle collezioni di letteratura sacra più importanti della Germania. Tra gli oltre 13.000 manoscritti e stampe precedenti al 1850, vanno ricordati soprattutto gli incunaboli, i documenti relativi alla Riforma e le bibbie di Lutero. Link zu Spirituelles Reisen -> Luther) Continua a leggere (/link)

Gli edifici della comunità ebraica di Erfurt costruiti nel Medioevo rappresentano un patrimonio importante per la città. Le vecchia sinagoga, giunta ai giorni nostri in forma quasi completa, contiene alcune tracce delle prime fasi della costruzione dell'edificio nel 1094 e il bagno rituale (miqwè), risalente alla seconda metà del tredicesimo secolo. A completare questa eccezionale testimonianza si aggiunge uno dei ritrovamenti più completi e significativi della presenza ebraica in Germania che comprende manoscritti originali. Tra i pochi edifici religiosi ebraici medioevali che possiamo ammirare ancora oggi, quello di Erfurt si distingue non solo come la sinagoga meglio conservata della Mitteleuropa, ma anche come la più antica.

La cittadella, situata nel cuore della città, è una fortezza risalente all'epoca dell'elettorato di Magonza che in seguito è stata trasformata dai sovrani prussiani. Si tratta di una delle fortificazioni meglio conservate in Europa, costruita in stile italiano a partire dal 1665. Trattandosi della fortezza più settentrionale dell'elettorato, doveva difenderlo dagli attacchi delle forze protestanti. L'importanza strategica della cittadella venne riconosciuta in seguito anche dalle truppe francesi e prussiane, che la occuparono all'inizio del diciannovesimo secolo. Con il congresso di Vienna del 1815 Erfurt passò alla Prussia e con essa anche la fortezza, utilizzata come fortificazione fino alla proclamazione dell'impero tedesco nel 1871.

Visualizza altri
Eventi

The cathedral steps between the magnificent church ensemble of St. Mary and St. Severus become one of the most beautiful festival stages in the world every year.

2019: Der Name der Rose

Premiere: Freitag, 09. August 2019 

Further showings: 10. August 2019 - 01. September 2019 

The plot tells of the Franciscan monk William of Baskerville, who on a tricky mission reaches a remote Italian abbey where mysterious deaths occur. In his investigations he finds out about a great secret that the librarian of the monastery tries to hide by all means.

Prossimi appuntamenti:

09.08.2019 - 01.09.2019

Luogo della manifestazione

Domplatz
1
99084 Erfurt
Fon: +49 (0) 361 22 33 155
Fax: +49 (0) 361 22 33 167
service@theater-erfurt.de
www.theater-erfurt.de

Organizzatore

99084 Erfurt

Le indicazioni di prezzo, date e orari di apertura non sono vincolanti.

It's as simple as it is ingenious: Erfurt's Cathedral Hill, where St. Mary's Cathedral and the Church of St. Severus stand side by side, provides a dramatic backdrop all year round. 

And drama is what you can expect at the Cathedral Steps Theatre Festival. Every July since 1994, its organisers have staged either a musical or an opera and a play for children on this spot, using the architecture to brilliant effect. The result: an event that none of the hundreds of thousands of visitors each season are likely to forget in a hurry.

Prossimi appuntamenti:

09.08.2019 - 01.09.2019

Luogo della manifestazione

Domstufen
Domplatz 28
99084 Erfurt

Le indicazioni di prezzo, date e orari di apertura non sono vincolanti.
 Erfurt's Christmas Market is one of the loveliest in the whole of Germany and is the largest in Thuringia.

Erfurt’s medieval old town centred on Domplatz (Cathedral Square) is the perfect setting for the specially atmospheric time of Advent.
You will find traditionally crafts and Thuringian specialities and also an enormous Christmas tree decorated with candles, a crib scene and hand-carved, almost life-size figures. There are also plenty of showman-like traders.

A varied events programme is on offer especially on the Advent weekends.

Prossimi appuntamenti:

26.11.2019 - 22.12.2019

Luogo della manifestazione

Erfurter Innenstadt
-
99084 Erfurt

Organizzatore

Kulturdirektion, Abt. Märkte und Stadtfeste
Benediktsplatz 1
99084 Erfurt
Fon: +49 361 655-1940
Fax: +49 361 655-1949
maerkte-stadtfeste@erfurt.de
http://weihnachtsmarkt.erfurt.de/wm/en/index.html

Le indicazioni di prezzo, date e orari di apertura non sono vincolanti.

Manifestazioni & eventi

Cerca eventi
(in tedesco e inglese)
Altri criteri di ricerca
Ripristina tutti