• 0
Regioni vinicole dalla A alla Z
The Rheinhessen wine region, view of Gau-Odernheim from Petersberg hill

La regione vinicola dell'Assia renana: innovazione ai massimi livelli.

L'Assia renana è la regione vinicola più estesa e una terra autenticamente accogliente, attraversata dal Reno. Tutti restano stupiti di quello che si fa nel triangolo formato da Mainz, Worms e Bingen. Giovani sicuri di sé, con la passione per il nettare d'uva, tanto dinamismo e anche una particolare sensibilità per i vini eccelsi sono al lavoro. Network come "Message in a bottle" o associazioni come Grosses Gewächs Rheinhessen, Selection Rheinhessen, Ecovin o Wein vom Roten Hang aprono le porte all'innovazione - Mainz e l'Assia renana rappresentano la Germania nel club internazionale delle "Great wine capitals".

Caratteristiche regionali

Estensione dei vigneti e tipi di vitigni

Suoli

Clima

Viticoltori e consorzi

Attrazioni della regione vinicola

A Mainz, il piacere frizzante dello spumante vanta una lunga tradizione. La cantina di vini spumanti sul Kästrich di Magonza possiede 60 cantine sotterranee che arrivano alla profondità di sette piani: sono le cantine stratificate più profonde del mondo. Durante i lavori per la realizzazione della cantina Kupferberg sono stati portati alla luce reperti archeologici risalenti a 2.000 anni fa.

Worms è una città vinicola fin da quando i Romani arrivarono sul Reno. Nel medioevo, il Canto dei Nibelunghi elogiava gli ottimi vini serviti alla corte reale dei Burgundi a Worms. Nei secoli seguenti, la predilezione per questi nettari si trasmise a tutti i reggenti temporali e spirituali che risiedevano a Worms e anche oltre i confini. I vini ottenuti dai vitigni del Liebfrauenstift-Kirchenstück sono particolarmente conosciuti.

Il tradizionale "Weinmarkt", mercato del vino, è una delle più belle feste cittadine: l'ambiente unico del parco civico di Mainz con i suoi stand enologici, il roseto con il mercatino dell'arte e la festa dello spumante sono nuovamente il punto focale della festa. Anche le degustazioni durante una passeggiata e i piaceri della tavola invitano a visitare Mainz, che dal 2008 fa parte delle "Great Wine Capital".

Il Reno ha sempre influenzato considerevolmente la vita sulle sue sponde. Lungo il percorso i cicloturisti ne seguono la storia e la cultura dalla sorgente nelle Alpi fino alla costa del Mare del Nord.

L'importanza del grande fiume è sottolineata ovunque lungo il suo corso da grandi edifici come rocche, fortezze, chiese e città storiche, molte delle quali sono sull'elenco dei Patrimoni dell'Umanità UNESCO. Il Reno è anche un'importante arteria di trasporto commerciale in Europa. Dozzine di porti smistano il fitto traffico fluviale. Meraviglie della natura come la pittoresca Valle del Medio Reno con la famosa Loreley seducono gli sguardi, mentre le specialità gastronomiche soddisfano ogni palato. Gli amanti del vino non possono che essere entusiasti dei vigneti sulle due sponde del fiume, a cui si aggiungono le numerose offerte culturali per chi si interessa di arte.

Caratteristiche: il percorso ciclabile del Reno segue il corso del fiume, pianeggiante e a misura di famiglia. I sentieri sono prevalentemente asfaltati, alcuni tratti in terra battuta o pavimentati. Prevalentemente privo di traffico autostradale.

Paesaggio: il percorso ciclabile accompagna il Reno dalla sorgente tra le Alpi fino alla foce nel Mare del Nord e attraversando paesaggi che vanno dalle montagne alla pianura nelle forme più diverse.

Visualizza altri