• 0
Isole tedesche dalla A alla Z
Rügen: stazioni balneari e panorami di fama mondiale

Rügen: stazioni balneari e panorami di fama mondiale

Rügen è l'isola più grande della Germania. Su 926 km² si concentra tutto ciò che fa sussultare i cuori dei turisti: infinite spiagge del Mar Baltico, natura incontaminata e lussuose stazioni balneari - un sogno nel cuore del Mar Baltico.

Situata davanti alla costa pomerana del Mar Baltico, Rügen è tra le più gettonate mete per le vacanze Meclemburgo-Pomerania Anteriore. Già Thomas Mann e il cancelliere tedesco Bismarck apprezzavano i pregi di Rügen e delle sue stazioni balneari Binz e Sellin. Ciò che allora era puro lusso, ancora oggi conferisce un fascino nostalgico alle stazioni balneari e ai loro raffinati hotel di lusso. Uno struggimento ancora maggiore è suscitato dall'ultracentenaria ferrovia a scartamento ridotto, der Rasende Roland, che a 30 chilometri orari trasporta i visitatori alle varie stazioni balneari dell'isola.

Oltre a un totale di 60 chilometri di fini spiagge sabbiose Rügen offre non poche bellezze naturalistiche: i grandi parchi nazionali dell'isola, un panorama delle bianche scogliere della Stubbenkammer diventato famoso nel mondo grazie a Caspar David Friedrich, idilliaci paesini di pescatori e raffinate ville signorili. Anche la città si presenta bianca come le sue falesie: Putbus ospita lo stabilimento balneare più antico dell'isola di Rügen e seduce con la sua architettura classicistica che accomuna la città, il bel castello e il parco.

I pregi naturalistici e culturali di Rügen invitano i visitatori a esplorarla in bicicletta o barca a vela. Oltre alle celeberrime attrazioni quali Capo Arkona o il castello di caccia di Granitz, l'isola ha in calendario un evento che attira annualmente più di 100.000 spettatori: gli Störtebeker Festspiele, che si svolgono sull'eccezionale palcoscenico naturale di Ralswiek sulla riva del Großer Jasmunder Bodden, riscuotono da anni un notevole successo.